Principessa Charlene di Monaco: total black per l’incontro con la first lady cinese

In nero la sovrana monegasca, in black&white Peng Liyuan: i look a confronto durante lo storico evento.

Un incontro storico, quello che ha visto protagonisti il Principe Alberto II, la Principessa Charlene di Monaco e il presidente cinese Xi Jinping che, insieme alla moglie Peng Liyuan, fa tappa nel Principato con il suo mini-tour europeo mirato a raccogliere alleanze per l’ambizioso programma di cooperazione internazionale delle Nuove Vie della Seta.

Per la prima volta nella storia di Monaco, un presidente cinese è stato ricevuto dal sovrano monegasco e, se i due uomini, Xi Jinping e Alberto II di Monaco, sembrano andare davvero molto d’accordo (tanti i legami suggellati tra i due paesi), le loro consorti hanno portato grande eleganza all’incontro, ognuna con la propria grazia e il proprio stile.

Charlene Wittstock ha scelto per l’occasione un look total black, occhiali scuri compresi, composto da un tubino nero smanicato con giacca corta, tutto AKRIS Resort 2019 New York Collection.

Abito ispirato alla tradizione cinese per Peng Liyuan, con una piccola fantasia puntinata nera su fondo bianco e accessori neri coordinati, con pochette rigida e altissime décolleté.

Peng Liyuan, Xi Jinping, Alberto II di Monaco e Charlene (Photo credit ERIC GAILLARD/AFP/Getty Images)

La principessa Charlene, dopo aver stretto la mano della sorridente first lady, l’ha condotta per una visita nel palazzo residenza dei Grimaldi, dove hanno assistito nella Salle des Gardes all’esibizione di Zhang Zhang, una violinista canadese di origini cinesi. In seguito il principe Alberto e la principessa hanno organizzato un pranzo ufficiale nella Salle du Trône per la coppia presidenziale e le delegazioni monegasca e cinese, a cui si sono unite anche la principessa Carolina di Hannover e la principessa Stéphanie. Questo appuntamento diplomatico non prevedeva la presenza dei gemelli Jacques e Gabriella.

Peng Liyuan ha raggiunto il Principato di Monaco dopo la visita a Roma e prima della cena con i Macron in Francia. In tutte queste occasioni la first lady della Cina si è dimostrata di un’eleganza impeccabile, perfetta nella scelta di colori neutri, coordinati agli accessori, compita e sorridente.

Il presidente cinese con la moglie e il presidente italiano Sergio Mattarella con la figlia Laura (Photo credit ALESSANDRA TARANTINO/AFP/Getty Images)

La sua scelta di abiti di foggia Zhongshan, cioè con il “collo alla coreana”, indossati in diverse occasioni europee anche dal resto della delegazione cinese, è senz’altro un omaggio non alla Repubblica cinese di Mao, come in molti hanno supposto, ma a Sun Yat-sen, primo Presidente della Cina nel 1912.

Xi Jinping, Peng Liyuan, il presidente francese Emmanuel Macron con la moglie Brigitte (Photo credit JEAN-PAUL PELISSIER/AFP/Getty Images)