Ricetta torta di riso alle pesche: TEMPO DI PREPARAZIONE E COTTURA 40 MINUTI – 1 ORA PER IL RAFFREDDAMENTO

PER PORZIONE
CALORIE: 220
PROTEINE: 8 g.
GRASSI: 4 g.
CARBOIDRATI: 28

PREPARAZIONE
In una pentola fate cuocere il riso nel latte (lasciatene da parte due cucchiai) con lo zucchero e mezzo baccello di vaniglia.
A cottura ultimata eliminate la vaniglia e incorporate il burro, mescolando delicatamente.
Levate dal fuoco e amalgamatevi i tuorli sbattuti con il restante latte. Versate il composto in una tortiera leggermente inumidita e livellare bene la superficie.
Lavate ed asciugate le pesche, tagliatele a metà, eliminate il nocciolo, affettatele e distribuitele sul riso.
Fate sciogliere la gelatina di albicocche in un tegamino con un cucchiaio di brandy, quindi spennellatela sulla torta.
Lasciate riposare in frigorifero per 1 ora prima di servire.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI
200 g. di riso per risotti – 125 g. di zucchero
50 g. di gelatina di albicocche – 20 g. di burro
1 litro di latte – 4 pesche noci
2 uova – 1 baccello di vaniglia – brandy

VINI CONSIGLIATI
MOSCATO DI PANTELLERIA NATURALMENTE DOLCE – MARSALA ORO/AMBRA SUPERIORE RISERVA – GIOIA DEL COLLE ALEATICO

MOSCATO DI PANTELLERIA NATURALMENTE DOLCE
Aree di produzione: Sicilia provincia TP – affinamento: fino a 10 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: DESSERT, MEDITAZIONE – colore: da giallo dorato all’ambrato – odore: tipico fragrante – vitigni: zibibbo (85%-100%) – sapore: aromatico, tipico, dolce – gradazione alcolica minima 13+4,5°.

MARSALA ORO/AMBRA SUPERIORE RISERVA
(asciutto/semiasciutto/dolce)
Aree di produzione: Sicilia provincia TP – affinamento: 4 anni obbligatori quindi fino a 20 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: APERITIVO, FINE PASTO, MEDITAZIONE – colore: dorato più o meno intenso (oro) giallo ambrato (ambra) – odore: profumo tipico – vitigni: grillo e/o catarratto e/o ansonica e/o damaschino (100%) – sapore: tipico asciutto/semiasciutto/dolce – gradazione alcolica minima 18°.

GIOIA DEL COLLE ALEATICO

Aree di produzione: Puglia provincia BA – affinamento: 4 mesi obbligatori quindi fino a 7 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO, MEDITAZIONE – colore: rosso granato – odore: delicato, tipico – vitigni: aleatico (85%-100%) primitivo e/o negroamaro e/o malvasia nera (0-15%) – sapore: pieno vellutato moderatamente dolce – gradazione alcolica minima 13+2°.

Articolo originale pubblicato il 11 gennaio 2012

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricette con riso