Ricette originali a base di pesce

Qualche idea per preparare ricette a base di pesce, alimento versatile che può trovare numerosi usi originali in cucina, come base per hamburger e polpette.

Aggiornato il 21 marzo 2019

Il pesce è un alimento versatile che può essere utilizzato in cucina in modi diversi seguendo varie ricette: stufati, zuppe, polpette e cartocci sono solo alcuni dei piatti che possono essere creati utilizzando del buon pesce fresco. Vediamo allora alcune idee di ricette originali a base di pesce.

Cominciamo con delle polpettine di merluzzo, che possono essere una buona soluzione per fare mangiare il pesce ai bambini. Per preparare queste polpettine vi servirà un filetto di merluzzo piuttosto grosso, aglio, mollica di pane, Parmigiano, prezzemolo, aglio, olio, sale, timo, uova e della farina. La mollica di pane andrà tritata finemente nel mixer assieme ai pezzetti di merluzzo. Dopo avere mixato questi due ingredienti, potrete unire i rimanenti. Ottenuto un impasto piuttosto sodo, potrete procedere a formare le polpettine, lasciandole piuttosto piccole e, dopo averle passate nella farina, potrete friggerle nell’olio di semi. Alternativa alla frittura è la cottura in forno o in padella con un filo di olio extravergine.

Valida alternativa agli hamburger tradizionali a base di carne rossa o tacchino, gli hamburger di salmone sono molto saporiti e, ancora, possono essere un ottimo modo per riuscire a fare mangiare il pesce ai bambini. Per preparare gli hamburger vi servirà del filetto di salmone, cipollotto tritato, aneto, un peperoncino, un uovo, pane grattugiato, un cucchiaio di senape, sale, pepe e olio quanto basta. La preparazione degli hamburger è molto semplice, basta avere un po’ di manualità per riuscire a dare forma a delle “frittelle” non troppo spesse. Potete cuocere i vostri hamburger di salmone alla piastra oppure in padella con un filo d’olio, accompagnandoli magari a una bella insalata fresca.

Secondo piatto più tradizionale e facile da preparare, per gli spiedini di pesce potete usare le varietà che più preferite. Dopo aver preparato la verdura lavandola e tagliandola a pezzettini (peperoni e zucchine, per esempio) procederete a tagliare il pesce. Potete utilizzare del salmone, del pesce spada, delle seppie e dei gamberi, alternando la verdura al pesce e inserendo qualche foglia di timo e salvia per dare sapore. Composti gli spiedini, potrete cuocerli in padella con il coperchio, in modo da ottenere una sorta di cottura al vapore. Per insaporire il sughetto che si creerà dalla cottura, potete aggiungere dell’aglio e delle erbe aromatiche, oltre che un filo di olio extravergine.

Piatto classico che può essere reso originale da un ripieno particolare, l’orata al forno deve cuocere per circa 40 minuti a 180°C. Per rendere unico il vostro piatto, potete farcire l’interno del pesce con dei rametti di sale, pepe, salvia, rosmarino, pomodori, peperoni e un paio di spicchi d’aglio, adagiando poi il pesce su un letto di patate tagliate sottili.

Articolo originale pubblicato il 12 gennaio 2012

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricette di Pesce