Ricette vegetariane light, 3 secondi piatti

Se avete voglia di un'alimentazione sana e naturale, ecco 3 ricette vegetariane light perfette da servire come secondi piatti.

Pubblicato il 11 aprile 2016

Esistono moltissime ricette vegetariane light perfette da portare in tavola come secondi piatti, gustose ma allo stesso tempo leggere e poco caloriche, ideali per chi segue un’alimentazione sana e naturale. Realizzate con verdure di stagione, legumi e formaggi magri si cucinano facilmente a casa utilizzando come condimento solo poco olio extravergine di oliva e, per insaporite questi piatti, si utilizzano erbe aromatiche a piacere a discapito del sale.

Polpette di verdure, frittate senza uova e burger vegetali sono le nostre proposte di ricette da realizzare per stupire i vostri commensali.

Polpette di zucchine

shutterstock_229906183Grattugiate finemente 2 zucchine di medie dimensioni e strizzatele per far perdere l’acqua di vegetazione. In una ciotola raggruppate 400 g di ricotta, 1 uovo, 50 g di parmigiano, 100 g di pangrattato, 1 pizzico di sale e la verdura. Lavorate con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto il più possibile omogeneo. Mettete in frigo a riposare per 30 minuti e con le mani formate delle polpette grandi poco più di una noce. Adagiatele su una pirofila e conditele con un filo di olio extravergine di oliva e cuocetele in forno a 180°C per 20 minuti. Servite calde o fredde.

Farifrittata

shutterstock_302674709In una ciotola stemperate 300 g di farina di ceci con 500 g di acqua tiepida, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e 1 presa di sale. Mettete in frigo la pastella per mezza giornata. Lavate e pelate 4 patate, affettatele finemente e cuocetele con poco olio extravergine di oliva in una padella larga. Salate quando saranno morbide e insaporitele con un cucchiaio di foglioline di timo fresco. Spezzettatele leggermente con un cucchiaio di legno e unitele alla pastella di ceci. Scaldate nella stessa pentola in cui avete cotto le patate 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e versate l’impasto. Cuocete come fosse una frittata rigirandola dopo 10 minuti circa. Fate riposare per 5 minuti e servitela subito.

Burger di seitan

shutterstock_329101709Lavate e sbucciate 1 carota e 1 patata e cuocetele al vapore per 10 minuti circa. Unite in un mixer 250 g di seitan al naturale, la verdura cotta e 1 piccola cipolla bianca; frullate fino ad ottenere un composto granuloso. In una ciotola unite il seitan frullato con 50 g di farina di ceci, 20 g di lecitina di soia e 1 cucchiaino di curry. Lavorate con un cucchiaio e formate su una placca dei burger aiutandovi con un coppa pasta. Condite con un filo di olio extravergine di oliva e infornate per 20 minuti. Servite con verdura cotta o fresca.

Storia

  • Ricetta del Giorno
  • Ricette light
  • Ricette Vegetariane