Sanremo: la Clerici omaggia la TV cantando le sigle più celebri

Un omaggio alle più belle sigle della TV da parte di Antonella Clerici. Si tratta di un CD, preparato proprio alla vigilia del Festival di Sanremo, che contribuisce a ridare dignità e valore alle sigle dei programmi televisivi che ci hanno accompagnato per tutta la vita.

Riflettiamoci: tutti noi conosciamo a memoria canzoni come “Cicale” o “Tanti auguri”, che sono state sigle di programmi televisivi di successo molti anni fa. E la Clerici non sta facendo altro che mettere in evidenza una delle passioni degli italiani: cantare.

L’album conterrà, tra le altre, “Zum Zum Zum” di Sylvie Vartan, “Chissà se va” di Raffaella Carrà, “O-ba-ba-luu-ba” di Daniela Goggi, “Quelli belli come noi” delle gemelle Kessler, “Disco bambina” di Heather Parisi, “Sbirulino” di Sandra Mondaini e “Cicciottella” di Loretta Goggi.

Non si tratta di un’operazione nuova per Antonellina, impegnata spesso con il programma che conduceva, “La prova del cuoco”, a cantare alcune celebri canzoni dello Zecchino d’Oro, come “Le tagliatelle di nonna Pina” e “Il coccodrillo come fa”. Il CD uscirà il 16 febbraio 2010, giorno di partenza del festival, in abbinamento con il settimanale TV, Sorrisi e Canzoni. Il giornalista Rai Vincenzo Mollica ne ha firmato la presentazione.

Visualizza questo contenuto su
Visualizza questo contenuto su