Scarlattina in gravidanza: come curarla

Aggiornato il 12 luglio 2019

La scarlattina è un’infezione batterica causata dallo Streptococco beta emolitico di Gruppo A. Questa infezione si manifesta solitamente con febbre e faringiti ed esantema, nei più piccoli. Se questa infezione viene contratta durante la gravidanza non c’è da temere dal momento che non dà complicazioni al piccolo e non nuoce neanche alla futura mamma.

È, però, importante agire tempestivamente e curare la patologia con degli antibiotici adatti allo stato di gravidanza della donna che lo ha contratto. Con qualche piccolo accorgimento, quindi, si tratta di una patologia del tutto innocua.

Articolo originale pubblicato il 1 agosto 2014

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Gravidanza