Sex and the City 3 non s'ha da fare, parola di Mario Cantone

Aggiornato il 31 maggio 2011

Brutte notizie in arrivo dall’altra parte dell’oceano per tutti gli amanti della serie televisiva statunitense Sex and the City e per coloro che hanno apprezzato le due uscite cinematografiche a essa collegate. Dopo il secondo film, debuttato nelle sale il maggio scorso, con tutta probabilità non ce ne sarà un terzo. A parlarne è Mario Cantone, 50enne attore e comico americano che nella serie interpreta il personaggio di Anthony Marentino.

Intervistato (come visibile dal video in streaming a fondo post) da MTV durante l’evento mondano Glamour Women of The Year Event andato in scena lunedì a New York, Cantone ha commentato così alla possibilità di poter girare un ipotetico Sex and the City 3:

Potrei sbagliarmi, ma penso che non succederà. Il cast è ora coinvolto in nuovi progetti, bisogna fare cose nuove.

Interrogato poi su quali siano concretamente questi nuovi progetti che lo riguardano più da vicino, l’attore si è visto costretto a trincerarsi dietro un silenzio tombale, con tutta probabilità a causa di vincoli contrattuali per una nuova produzione.

[general http://media.mtvnservices.com/mgid:uma:video:mtv.com:595705 w500 h312]

Articolo originale pubblicato il 11 novembre 2010

Seguici anche su Google News!