Sheryl Crow ha un tumore al cervello

Sheryl Crow ha rivelato di avere un tumore benigno al cervello. La cantante lo ha scoperto nel 2011 in seguito a episodi di perdita della memoria.

Sheryl Crow, la famosa cantautrice statunitense, ha rivelato di essere affetta da un tumore al cervello.

Sheryl Crow l’avrebbe scoperto in seguito a degli episodi di perdita della memoria, in seguito ai quali si sarebbe sottoposta a una risonanza magnetica che avrebbe svelato il cancro. Lo scorso maggio, ad esempio, ha dimenticato il testo di Soak Up The Sun durante un concerto in Florida.

La notizia, abbastanza scioccante, è stata subito mitigata dalla dichiarazione che si tratta di cancro benigno.

«Non ne ho davvero mai parlato, ma ho scoperto di avere un tumore al cervello. Però è benigno, quindi non devo preoccuparmi.»

Sheryl Crow raggiunse la popolarità negli anni ’90 con l’omonimo album Sheryl Crow, del 1996, che conteneva successi planetari com “If It Makes You Happy” e “Every Day Is a Winding Road”. Il suo irresistibile mix di musica rock, pop e country l’ha resa una delle interpreti più celebri dello spirito on the road statunitense, con canzoni orecchiabili e testi che non dimenticano mai la denuncia della povertà, della guerra, della disuguaglianza sociale.

Sheryl Crow è stata legata sentimentalmente per due anni al ciclista Lance Armstrong, dal 2005 al 2006. Nel 2007 e nel 2010 ha adottato due bambini; attualmente ha una relazione con il musicista Doyle Branhall II. Nel 2006 la sfortunata cantante era stata già affetta da un tumore al seno, poi eliminato in seguito ad un’operazione. I fan possono dunque tirare un altro sospiro di sollievo, anche se un tumore al cervello non sembra in nessun caso rassicurante.

Fonte: Hollywoodlife