Sfilate di moda

Le sfilate di moda nascono nel 1800 a Parigi, quando gli stilisti dell’epoca cominciarono a esporre nei saloni di moda le loro nuove collezioni.

Oggi le sfilate rappresentano spesso dei veri e propri spettacoli corredati da installazioni e coreografie, evento di forte richiamo per il jet set.
Modelli e modelle sfilano di frequente in passerella indossando abiti piuttosto eccentrici, non intesi per l’utilizzo quotidiano ma realizzati dagli stilisti per trasmettere al pubblico un concept particolare.

Le migliori vetrine per le più prestigiose Maison del lusso e dello stile sono le Fashion Week, durante le quali i migliori stilisti portano in passerella gli abiti e gli accessori che determineranno tutti i trend della stagione. Gli eventi più prestigiosi sono quelli che si tengono a Milano, New York, Londra per il prêt-à-porter e a Parigi per l’Haute Couture.

Sfilate di moda
Laetitia Casta torna in passerella dopo 10 anni
Gucci: l’uomo onora le sue fragilità
Gli Angeli di Victoria's Secret sono un esempio dannoso
La Métiers d'art di Chanel e il mito che non c'è più
Louis Vuitton e la dandy romantica di Nicolas Ghesquière
La primavera Chanel tra i tetti di Parigi
Il glamour è fluo per Valentino
Givenchy: in viaggio da Parigi a New York
Saint Laurent e il classico senza tempo
Dior, fuga green per Maria Grazia Chiuri