“The Bourne Legacy” si farà, ancora incerta la presenza di Matt Damon

Dopo la fuoriuscita dal progetto della colonna portante della saga cinematografica di Jason Bourne, con l’abbandono di Matt Damon e del regista Paul Greengrass, sono stati in molti a dubitare su di un possibile quarto capitolo.
L’invincibile agente segreto privato della memoria era riuscito a donare negli ultimi anni una nuova linfa vitale a un genere che sembrava appannaggio totale del solito 007.
Dopo le cattive notizie che gli appassionati della saga hanno dovuto affrontare con l’abbandono di regista e interprete principale, ecco arrivare finalmente una buona notizia.

Il film ha già un titolo, e si chiamerà “The Bourne Legacy“, sarà scritto dallo sceneggiatore degli episodi precedenti Tony Gilroy, e prenderà ancora una volta spunto dai romanzi di Robert Ludlum.

Nonostante la conferma da parte di Matt Damon di abbandonare il progetto, allo stato attuale delle cose non si è ancora del tutto sicuri della sua mancata partecipazione in “The Bourne Legacy”.
La cosa certa è che la produzione ha intenzione di far uscire il film nelle sale entro il 2012, e la conferma dello sceneggiatore storico della saga potrebbe spingere Matt Damon a tornare sui propri passi.