La nuova moda per quanto riguarda il benessere del corpo e il fitness è sicuramente lo Yoga: sempre più apprezzato dagli italiani, la disciplina di meditazione orientale consente di rilassarsi e fare attività fisica per bruciare calorie.

Per svolgere esercizi yoga non occorre utilizzare strumenti particolari, basta semplicemente essere volenterosi per apprendere le posizioni e i movimenti da eseguire alla lettera. In mancanza di un personal trainer di fiducia, è possibile seguire diverse guide video reperibili in rete.

A seconda dell’obiettivo da raggiungere, i movimenti e gli esercizi da svolgere sono differenti. Se per esempio si vuole utilizzare la disciplina Yoga per dimagrire o smaltire il grasso in eccesso sarà necessario seguire il cosiddetto “percorso delle asana”, ovvero le posture per tonificare il corpo.

È importante imparare delle tecniche per il controllo del respiro, in modo da modificare le funzioni fisiologiche del proprio organismo. Lo Yoga incide quindi sul peso con una pratica in parte fisica e in parte mentale; oltre a rendere elastici i muscoli del corpo, il sistema nervoso si rilassa ed è possibile aumentare la frequenza cardiaca al fine di bruciare i grassi.

Perdere peso attraverso la disciplina Yoga è altamente consigliato, grazie alla lentezza del processo di dimagrimento, è possibile rendere duraturi i risultati ottenuti mantenendo facilmente una forma fisica migliore.

Visualizza questo contenuto su Visualizza questo contenuto su

Le pratiche Yoga sono molto utili per coloro i quali soffrono di stress dovuto alla routine quotidiana. Se recarsi in palestra per scaricare la tensione è difficile, si possono provare diversi esercizi yoga anti-stress.

La postura Tadasana, ad esempio, permette di sentire il proprio peso equamente distribuito alle estremità del corpo, controllare il respiro e fornire maggiore consapevolezza sull’equilibrio e sull’allineamento, mentre la Padahastasana permette di sviluppare forza e flessibilità nelle gambe e nelle anche, attivando il metabolismo.

Altre posture sono in grado di stimolare i nervi, aumentando la capacità respiratoria, e di migliorare la posizione della schiena oltre che a smaltire lo stress.

Visualizza questo contenuto su Visualizza questo contenuto su

Qualora l’obiettivo fosse accumulare energia, si può provare a eseguire le 12 posizioni che compongono il “Saluto al Sole“. In antichità, tali posizioni rappresentavano le fasi solari e chi le praticava era convinto di raccogliere energia dal Sole, all’epoca adorato come una divinità. Al giorno d’oggi, tale posture sono utilizzate per raggiungere uno stato di completo benessere.

Visualizza questo contenuto su