Ricetta budino di fragole

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

1 ORA + POSA IN FRIGO

PER PORZIONE:

CALORIE 519

PREPARAZIONE

Sistemate le fragole mondate in una terrina e versateci sopra il brandy, lasciatele macerare per quarantacinque minuti.

Ammorbidite la colla di pesce immergendola nell’acqua fredda per qualche minuto.

Versate lo zucchero in una casseruola, aggiungendo circa mezzo litro d’acqua, mettete il recipiente sul fornello a fuoco moderato fino a quando avrete ottenuto uno sciroppo denso, ma non brunito.

Toglietelo dal fuoco e incorporatevi la colla di pesce scolata e strizzata. Aggiungete un bicchierino di brandy e continuate a mescolare, fin quando lo sciroppo diventa freddo.

Completatelo con gli albumi montati a neve. Imburrate uno stampo da budino, disponete sul fondo uno strato di fragole, versateci sopra metà del composto a base di zucchero e colla di pesce.

Se si lascia andare, mettetelo per qualche minuto in frigorifero a solidificare.

Aggiungete un secondo strato di fragole e altro composto. Mettete in frigorifero per 3 o 4 ore.

Per sformare il budino immergete per un attimo lo stampo in acqua calda.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

500 g. di fragole

400 g. di zucchero, burro

3 bianchi d’uovo

3 fogli di colla di pesce

2 bicchierini di brandy

VINI CONSIGLIATI

CONTROGUERRA PASSITO ROSSO

MARSALA RUBINO FINO

GIOIA DEL COLLE ALEATICO

MOSCATO DI PANTELLERIA SPUMANTE

CONTROGUERRA PASSITO ROSSO

Aree di produzione: Abruzzo provincia TE – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino 10 anni ed oltre – caratteristiche: asciutto – abbinamento consigliato: da DESSERT – colore: granato al mattone – odore: etereo e tipico – vitigni: montepulciano (60%-100%) altri (0-40%) – sapore: armonico vellutato – gradazione alcolica minima 14°.

MARSALA RUBINO FINO

Aree di produzione: Sicilia provincia TP – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 10 anni ed oltre caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: DESSERT – colore: rubino con riflessi ambrati con l’invecchiamento – odore: profumo tipico – vitigni: perricone e/o calabrese e/o nerello mascalese (70%-100%) grillo e/o catarratto e/o ansonica e/o damaschino (0-30%) – sapore: tipico, asciutto/semiasciutto/dolce – gradazione alcolica minima 17°.

GIOIA DEL COLLE ALEATICO

Aree di produzione: Puglia provincia BA – affinamento: 4 mesi obbligatori quindi fino a 7 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO – meditazione – colore: rosso granato – odore: delicato, tipico – vitigni: aleatico (85%-100%) primitivo e/o negroamaro e/o malvasia nera (0-15%) – sapore: pieno vellutato moderatamente dolce – gradazione alcolica minima 13+2°.

MOSCATO DI PANTELLERIA SPUMANTE

Aree di produzione: Sicilia provincia TP – affinamento: fino a 5 anni – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: DESSERT – colore: da giallo dorato all’ambrato – odore: tipico fragrante – vitigni: zibibbo (85%-100%) – sapore: aromatico tipico dolce – gradazione alcolica minima 8+4,5°.