Diredonna Storie

Conquistare un uomo

Per conquistare un uomo a volte è necessario un impegno fuori dal comune. Bisogna più che altro stuzzicare il suo interesse, ma non è semplice. Atteggiamenti troppo sfacciati spesso agli uomini non piacciono e finiscono per scappare.

Vediamo allora le tecniche di conquista più idonee e le strategie vincenti per fare coppia con chi ti sta facendo impazzire.

Conquistare un uomo

Tecniche per conquistare un uomo

Se ci fosse una tattica buona per tutti vivremmo in un mondo troppo semplice e troppo bello per essere vero. Siamo tutti diversi e ciò che può funzionare con Tizio sicuramente darà fastidio a Caio. Per studiare la tecnica giusta, quindi, bisogna partire col tracciare il profilo psicologico di chi ci piace. Bisogna innanzi tutto conoscerlo:

  • è un tipo introverso o estroverso?
  • è un po’ bullo oppure un signorino?
  • è sicuro di sé o è insicuro?
  • cosa gli piace e quali sono i suoi interessi?
  • cosa non gli piace e cosa detesta?

Ecco, prima di progettare qualunque piano strategico è fondamentale rispondere a queste semplici domande.

Conquistare un uomo: principi generali

Se è vero che siamo tutti diversi, è pur vero che apparteniamo tutti al genere umano e, di conseguenza, ci sono dei principi generali che funzionano su tutti ma proprio tutti gli uomini.

  • incuriosire e curiosare: mostrarsi interessati agli interessi di qualcuno è il primo modo per farsi notare da lui;
  • scoprire ma non mostrare: indossare l’abito giusto che valorizzi le proprie forme è senza dubbio un buon punto di partenza ma attenzione a non mostrare sfacciataggine nel vestiario;
  • saper attendere: per quanto possa sembrare impossibile bisogna imparare ad attendere il suo feedback, saper aspettare salva dal rischio di trasformare la conquista di uomo in un monologo.

Scopri tutti gli altri consigli per Conquistare un uomo con le strategie per andare a colpo sicuro e riuscire a fare coppia con lui.