TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA 1 ORA

PER PORZIONE:

CALORIE 341

PREPARAZIONE

Togliete la prima buccia alle cipolle lasciando le altre bucce purché ben pulite.

Tagliate ora alle cipolle una calotta, che terrete da parte. Scavate la polpa con un coltellino acuminato e togliete tutto l’interno, lasciando però un paio di centimetri di spessore.

Tritate la polpa delle cipolle, unitevi la salsiccia tritata finemente, il prezzemolo, due spicchi d’aglio pure tritati, unite al composto un po’ di parmigiano grattugiato fine, poi due tuorli d’uovo.

Riempite con questo composto le cipolle, facendo attenzione che siano ben piene, ma lasciando un po’ di spazio in superficie.

Battete ora le chiare a neve, unitevi un poco alla volta due cucchiai di farina, due di parmigiano, un pizzico di sale e pepe e un cucchiaino di curry.

Fate scivolare il composto nelle cipolle a completare il ripieno.

Collocate ora le cipolle su di un vassoio di metallo che vada in forno, sul fondo del vassoio versate pochissima acqua, in modo che il fondo delle cipolle, cuocendo non bruci.

Passate tutto in forno ben caldo a 200-220 gradi per 35 minuti, poi levate le cipolle, collocatene una per ogni commensale, sul piatto singolo, e contornatele con una decorazione a piacere (foglie di insalata, listarelle di peperone, patate lesse ecc.).

Servitele calde.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

4 cipolle rosse di eguale misura

200 g. di salsiccia di manzo (luganega)

prezzemolo – aglio

parmigiano abbondante

2 uova – 2 cucchiai di farina

sale – pepe – curry

verdure per guarnire a vostra scelta

VINI CONSIGLIATI

CASTEL DEL MONTE ROSATO

LEVERANO ROSATO

LIZZANO ROSATO

CASTEL DEL MONTE ROSATO

Fermo/frizzante

Aree di produzione: Puglia – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento – consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosato più o meno intenso – odore: delicatamente vinoso – tipico fruttato – vitigni: bombino nero e/o aglianico e/o uva di troia (65%-100%) – sapore: asciutto gradevole, armonico, asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

LEVERANO ROSATO

Aree di produzione: Puglia provincia LE – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosato al cerasuolo tenue con lievi riflessi arancioni – odore: leggermente vinoso fruttato se giovane – vitigni: negro amaro (min 50%) malvasia nera di lecce e/o montepulciano e/o sangiovese (max 40%) altre (max 30%) – sapore: fresco armonico gradevole asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

LIZZANO ROSATO

fermo/frizzante (anche giovane)

Aree di produzione: Puglia provincia TA – affinamento: fino a 2 anni – caratteristiche: fermo frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosato al rubino delicato – odore: lievemente vinoso, tipico, fruttato se giovane – vitigni: negro amaro (60%-80%) montepulciano e/o sangiovese e/o bombino nero e/o pinot nero (20%-40%) malvasia nera di br e/o di le (0-10%).