Ricetta fegatelli di maiale

Pietanza carne – Italia

TEMPO DI PREPARAZIONE E DI COTTURA:

50 MINUTI CIRCA

PER PORZIONE:

CALORIE 1246

PROTEINE 38

GRASSI 101

APPORTO NUTRIZIONALE ALTO

PREPARAZIONE

Ogni pezzetto di maiale deve pesare cento grammi e ogni fazzoletto di rete, che farete rinvenire in acqua tiepida, deve contenere un fegatello.

Quindi mescolate in una scodella l’aglio schiacciato, il sale e il pepe (se non amate l’alloro, mettete allora in questo miscuglio un cucchiaino di semi di finocchio, ma non i due insieme, perché darebbero un sapore sgradevole), insaporite bene i pezzetti di maiale e, infine, avvolgeteli nella rete che avrete tenuto ad asciugare sotto un tovagliolo grande.

E ora preparate la schidionata (gli spiedini) infilando una fettina di pane, una foglia d’alloro, un fegatello e via così fino alla fine.

Ungeteli con olio, soffermandovi soprattutto sui pezzetti di pane e cominciate a girarli ungendoli con il loro stesso sugo di cottura. Vi ci vorrà circa una trentina di minuti.

Come contorno ideale sarebbero i rapini saltati.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

600 g. di fegato di maiale diviso in 6 pezzi uguali

300 g. di rete di maiale

12 foglie d’alloro

12 fette di pane scuro alte un centimetro

2 spicchi d’aglio schiacciati

una cucchiaiata di sale

una cucchiaiata di pepe nero

6-7 cucchiaiate d’olio d’oliva

VINI CONSIGLIATI

BARDOLINO CHIARETTO

MOLISE MONTEPULCIANO RISERVA

PENTRO DI ISERNIA ROSSO

BARDOLINO CHIARETTO

Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: fino a 2 anni caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 10,5°.

MOLISE MONTEPULCIANO RISERVA

Aree di produzione: Molise provincia CB/IS – affinamento: 2 anni obbligatori quindi fino a 4-5 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino al granato con l’invecchiamento – odore: gradevole tipico vinoso intenso – vitigni: montepulciano (85%-100%) – sapore: morbido armonico leggermente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 12.5°.

PENTRO DI ISERNIA ROSSO

Aree di produzione: Molise provincia IS – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino più o meno intenso – odore: tipico gradevole – vitigni: montepulciano (45%-55%) sangiovese (45%-55%) altre (0-5%) – sapore: asciutto armonico vellutato lievemente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 11°.