Ricetta gulasch all’ungherese

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA 1 ORA E MEZZA

PER PORZIONE:

CALORIE 540

PREPARAZIONE

Infarinate i pezzetti di carne di bue, poi fateli rosolare in una capace pentola, con olio e molta cipolla tritata: bagnate con vino rosso, fatelo assorbire e poi bagnate con un buon bicchiere da vino di vodka molto secca.

Abbassate la fiamma e proseguite la cottura, mescolando di tanto in tanto. Pulite i peperoni, fateli a strisce sottili, lasciando però i semi.

Unite in cottura della carne i peperoni preparati come detto sopra e mescolate.

Pulite ora gli spicchi d’aglio, pestateli con un po’ di basilico e uniteli alla cottura.

Aggiungete anche due peperoncini rossi, freschi o essiccati (vanno bene anche quelli in polvere) regolandovi calcolando due cucchiai da minestra se i peperoncini sono seccati e sbriciolati o due cucchiaini da caffè se si tratta di peperoncino in polvere. Mescolate con cura.

Unite poi alla preparazione la polpa di pomodoro passata e quando il tutto sobbolle, unite gli gnocchetti di semola, più piccoli possibile.

Mescolate, tirate a cottura la pasta, in modo che sia al dente, assaggiate per regolare di sale e di pepe, poi versate tutto in un recipiente di portata che regga al calore del forno.

Tenete in caldo a forno tiepido, fino al momento di servire. Il gulasch si serve in ciotole o tazzotte rustiche, meglio se di legno, ma anche in terracotta, come preferite, ben bollente e accompagnato dallo stesso vino usato durante la cottura del piatto

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

600 g. di carne di bue tagliata a tocchetti

farina – olio – cipolla abbondante

½ litro di vino rosso – vodka

4 peperoni rossi – 4 spicchi di aglio

basilico – 2 peperoncini rossi piccanti

400 g. di pomodori maturi

200 g. di gnocchetti di semola

sale – pepe

VINI CONSIGLIATI

COLLI ORIENTALI DEL FRIULI TAZZELENGHE

FRIULI LATISANA FRANCONIA SUPERIORE

CHIANTI CLASSICO COLLI FIORENTINI

COLLI ORIENTALI DEL FRIULI TAZZELENGHE

Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia provincia UD – affinamento: fino a 3 anni caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso violaceo intenso – odore: gradevole tipico – vitigni: tazzelenghe (85%-100%) – sapore: robusto tannico erbaceo asciutto gradazione alcolica minima 11°.

FRIULI LATISANA FRANCONIA SUPERIORE

Aree di produzione: Friuli Venezia Giulia provincia UD – affinamento: fino a 4 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: CARNI – colore: rubino intenso – odore: armonico vinoso – vitigni: franconia (90%-100%) – sapore: leggermente fruttato asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

CHIANTI CLASSICO COLLI FIORENTINI

Aree di produzione: Toscana – affinamento: obbligatorio fino al 1° giugno dopo la vendemmia quindi fino a 5 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: ARROSTI, CARNI ROSSE, SELVAGGINA, FORMAGGI STAGIONATI – colore: rubino vivace al granato con l’invecchiamento – odore: intensamente vinoso intenso anche di mammola fine con l’invecchiamento – vitigni: sangiovese (75%-100%) canaiolo nero (0%-10%) trebbiano toscano e/o malvasia del chianti (0-10%) altre (0-10%) – sapore: asciutto, sapido, armonico, leggermente tannico, morbido, vellutato con l’invecchiamento asciutto – gradazione alcolica minima 12°.