Ricetta pasticcio di fegatini e maccheroni

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:

1 ORA

PER PORZIONE:

CALORIE 709

PREPARAZIONE

Spezzettate i maccheroni e metteteli a cuocere in acqua salata per una decina di minuti.

Toglieteli dal fuoco e scolateli.

Tritate la cipolla, i porri, il sedano, le carote e fateli soffriggere nel burro unendo sale, pepe, salsa di pomodoro.

Quando le verdure sono cotte aggiungete i fegatini tagliati a pezzetti. Lasciate cuocere qualche minuto.

Nel frattempo preparate una béchamel con 30 g. di farina, 30 g. di burro, ¼ di latte e un poco di sale.

Imburrate quindi una pirofila e disponete uno strato di pasta e uno di composto fino ad esaurimento degli ingredienti, infine ricoprite con la béchamel e spolverizzate con del parmigiano grattugiato.

Mettete in forno ben caldo a 190 gradi per circa 30 minuti e servite caldissimo.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

600 g. di maccheroni

8 fegatini di pollo

1 cipolla

1 sedano

2 carote

2 porri

salsa di pomodoro

sale – pepe

50 g. di parmigiano grattugiato

1 tazza di béchamel

50 g. di burro

VINI CONSIGLIATI

ARBOREA SANGIOVESE

CANNONAU DI SARDEGNA ROSATO

BARDOLINO SUPERIORE

ARBOREA SANGIOVESE

Aree di produzione: Sardegna provincia OR – affinamento: fino a 4 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rubino o rosato – odore: vinoso intenso – vitigni: sangiovese (85%-100%) – sapore: asciutto, morbido, fresco, aromatico, asciutto – gradazione alcolica minima 11°.

CANNONAU DI SARDEGNA ROSATO

Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS – affinamento: obbligatorio fino al 1marzo dopo la vendemmia quindi fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE – colore: rosa brillante – odore: tipico gradevole – vitigni: cannonau (90%-100%) – sapore: sapido tipico asciutto – gradazione alcolica minima 12,5°.

BARDOLINO SUPERIORE

Aree di produzione: veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: 1 anno obbligatorio quindi fino a 3 anni – caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE – colore: rubino chiaro al cerasuolo e al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 11,5°.