Ricetta salsa tonné

Pubblicato il 6 giugno 2012

Ricetta salsa tonné

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:
20 MINUTI CIRCA

PER PORZIONE:
CALORIE 310

PREPARAZIONE
Preparate una maionese con 2 tuorli d’uovo, un bicchiere d’olio, sale e il succo di un limone e trasferitela in una terrina.
Prendete poi 3 acciughe, lavatele e liberatele dalle lische, mettetele sul tagliere e tritatele finemente con la mezzaluna insieme al tonno in scatola e ai capperi.
Prendete il trito e passatelo al passaverdure, per ridurlo in poltiglia.
Dovrete poi incorporare questo passato alla maionese: vi servirà per coprire le fette di vitello che avrete in precedenza bollito e fatto raffreddare.

VARIANTE SENZA UOVA
La salsa tonné può essere preparata anche in altro modo più rapido e semplice usando il frullatore.
Pulite le acciughe e deliscatele, rompete il tonno a pezzi e aggiungete i capperi, il succo di limone, l’olio e il sale, mettendo il tutto nel bicchiere del frullatore. Aggiungete anche mezzo bicchiere di brodo.
Frullate e la salsa è pronta per l’uso, con il vantaggio di non contenere uova e di essere perciò più leggera e conservabile in frigorifero.
Questo piatto classico è semplice da preparare e di sicuro effetto.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI
2 uova
1 tazza di maionese
3 acciughe
1 cucchiaio di capperi
100 g. di tonno in scatola

VINI CONSIGLIATI
CANNONAU DI SARDEGNA ROSATO
CARMIGNANO RISERVA
CHIANTI CLASSICO COLLI FIORENTINI

CANNONAU DI SARDEGNA ROSATO
Aree di produzione: Sardegna provincia CA/OR/NU/SS – affinamento: obbligatorio fino al 1° marzo dopo la vendemmia quindi fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE – colore: rosa brillante – odore: tipico gradevole – vitigni: cannonau (90%-100%) – sapore: sapido tipico asciutto – gradazione alcolica minima 12,5°.

CARMIGNANO RISERVA

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 3 anni obbligatori quindi fino a 6 anni ed oltre caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: ARROSTI, CARNI ROSSE, SELVAGGINA, FORMAGGI STAGIONATI – colore: rosso vivace intenso al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso intenso anche di mammola fine con l’invecchiamento – vitigni: sangiovese (45%-70%) canaiolo nero (10%-20%) cabernet franc e/o cabernet sauvignon (6%-15%) trebbiano toscano e/o canaiolo bianco e/o malvasia del chianti (max 10%) altre (0-5%) – sapore: asciutto sapido pieno morbido vellutato armonico asciutto – gradazione alcolica minima 12,5°.

CHIANTI CLASSICO COLLI FIORENTINI
Aree di produzione: Toscana – affinamento: obbligatorio fina al 1 giugno dopo la vendemmia quindi fino a 5 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: ARROSTI, CARNI ROSSE, SELVAGGINA, FORMAGGI STAGIONATI – colore: rubino vivace al granato con l’invecchiamento – odore: intensamente vinoso intenso anche di mammola fine con l’invecchiamento – vitigni: sangiovese (75%-100%) canaiolo nero (0%-10%) trebbiano toscano e/o malvasia del chianti (0-10%) altre (0-10%) – sapore: asciutto, sapido, armonico, leggermente tannico, morbido, vellutato con l’invecchiamento asciutto – gradazione alcolica minima 12°.

Seguici anche su Google News!