Ricetta minestrone padano

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA 3 ORE E ½

PER PORZIONE

CALORIE 760

PREPARAZIONE

Fate un battuto con tutti gli odori lasciando da parte solo le carote, poi mettete nella casseruola un po’ di sale e pancetta.

Fate soffriggere e aggiungete il battuto di odori e i pomodori.

Versate un po’ d’acqua e lasciate sobbollire un poco.

A parte preparate il cavolo a pezzi, curando che sia liberato completamente dalle coste, quindi tagliate a pezzettini anche le patate e a fettine le carote. Prendete metà dei fagioli, passateli e metteteli nella casseruola dove è stato preparato il soffritto con la verdura.

Aggiungete ancora un po’ d’acqua, lasciate bollire il tutto per un paio d’ore, aggiungete il resto dei fagioli e fate bollire ancora per una ventina di minuti.

Il composto durante la cottura si restringerà moltissimo, quindi sarà necessario aggiungere altra acqua calda.

Mezz’ora prima di servirlo, tagliate il pane a piccole fette e mettete il composto in fondo ad un recipiente capace alternato ad uno strato di fettine di pane e uno di verdure.

Aggiungete il parmigiano reggiano grattugiato e fate riposare il tempo necessario perché il pane si assorba tutto il brodo.

Prima di servire mettete l’olio e mescolate.

Va servito molto caldo.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

200 g. di fagioli – 1 pezzo di cavolo nero

1 spicchio di cavolo verza

250 g. di patate – 2 carote

150 g. di pancetta tagliata in una sola fetta

parecchi odori – 2 pomodori

½ kg. di pane raffermo

olio d’oliva – sale

40 g. di parmigiano reggiano grattugiato

VINI CONSIGLIATI

CANDIA DEI COLLI APUANI

COLLI DELL’ETRURIA CENTRALE BIANCO

CONTESSA ENTELLINA ROSSO RISERVA

CANDIA DEI COLLI APUANI

(abboccato/amabile/asciutto)

Aree di produzione: Toscana – caratteristiche: fermo/frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: giallo paglierino – odore: delicato intenso tipico leggermente aromatico – vitigni: vermentino (70%-80%) albarola (10%-20%) trebbiano toscano e/o malvasia nera (0-20% con max 5% malvasia) – sapore: asciutto morbido pieno fruttato con retrogusto amarognolo asciutto/amabile/abboccato – gradazione alcolica minima11,5°.

COLLI DELL’ETRURIA CENTRALE BIANCO

Aree di produzione: Toscana – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: paglierino con riflessi verdognoli – odore: delicato fruttato – vitigni: trebbiano toscano (min 50%) malvasia del chianti e/o pinot bianco e/o pinot grigio e/o chardonnay e/o vernaccia san gimignano e/o sauvignon (max 50%) altre (0-25%) – sapore: sapido, fresco, armonico, asciutto – gradazione alcolica minima 10°.

CONTESSA ENTELLINA ROSSO RISERVA

Aree di produzione: Sicilia provincia PA – affinamento: 2 anni obbligatori quindi fino a 5 anni – caratteristiche: rosso – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino con riflessi granato se invecchiato – odore: tipico, intenso vinoso – vitigni: calabrese e/o syrah (50%-100%) altre (0-50%) – sapore: asciutto corposo vellutato con retrogusto amarognolo asciutto – gradazione alcolica minima 11°.