EMS-tone, come funziona la tecnologia modella glutei amata da Elettra Lamborghini

L’Ems-Tone è il trattamento estetico più in voga del momento, scelto persino da Elettra Lamborghini. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere

Pubblicato il 20 luglio 2022
Bellezza

I trattamenti estetici più all’avanguardia oggigiorno si concentrano sull’avere glutei tonici e solidi. Lo sa bene la performer Elettra Lamborghini che attraverso il suo profilo Instagram ha mostrato ai suoi follower il trattamento che ha scelto per migliorare il suo aspetto. Si chiama EMS-Tone, ed è un percorso di miglioramento estetico ideato dal Medico Chirurgo Alice Savarin, specializzata proprio in Medicina Estetica, Rigenerativa e Anti-aging.

Elettra Lamborghini non è di certo l’unica celebrity ad affidarsi a questo tipo di trattamento, a confermare la scelta di altri vip è stata la stessa dottoressa, che ha invitato a seguire il suo profilo Instagram per scoprire di più anche sui trattamenti proposti e sull’efficacia di questi. Vanity Fair l’ha intervistata per scoprire di più su questo protocollo e capire perché è stato scelto da Elettra e da altre celebrities. Tecnicamente, l’EMS-Tone combina l’utilizzo di un macchinario a impulsi elettrici ad intensità regolabile, insieme a una stimolazione biomeccanica.

La “combo passiva/attiva è ciò che fa la differenza rispetto alla stragrande maggioranza dei classici macchinari in voga in questo momento” ha spiegato la dottoressa Savarin a Vanity Fair. Le fibre muscolari godono in questo modo di un processo modellante ed estremamente mirato. L’EMS-Tone attiva il muscolo con delle contrazioni indotte e questo migliora sia la resistenza muscolare che la forza, restituendo a fine seduta un muscolo più tonico e sodo. I programmi messi in atto dagli specialisti sono frutto di più di vent’anni di esperienza nel trattamento del corpo femminile.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Alice Savarin MD (@dottssa.alicesavarin)

Ems-Tone, a chi è consigliato

Secondo gli specialisti che hanno sviluppato questo protocollo estetico, l’Ems-Tone è particolarmente indicato per modellare alcune zone del corpo con precisione, tra cui:

  • Glutei, per combattere ad esempio la lassità cutanea
  • Addominali, per lavorare ad esempio sul grasso localizzato, solitamente molto difficile da eliminare.

Possono sottoporsi alle sedute tutti, dai più sportivi che hanno necessità di lavorare su un gruppo muscolare in particolare, magari quello su cui riscontrano più difficoltà ad ottenere risultati, fino alle persone più sedentarie o chi deve recuperare tono dopo operazioni e incidenti.

Riassumendo, i risultati dell’Ems-Tone mirano a migliorare:

  • Forza
  • Resistenza
  • Forma
  • Tono
  • Sistema circolatorio

Riguardo ai risultati, la dottoressa ci ha tenuto a specificare che chiaramente possono variare per via di diversi fattori tra cui l’età, lo stile di vita e l’alimentazione. Il ciclo consigliato dura circa tre mesi, che include sedute costanti e periodo di mantenimento per non vanificare i risultati ottenuti. Mediamente si tratta di due sedute a settimana, abbinate a un’alimentazione corretta e attività fisica, anche di base.

Spesso l’Ems-Tone viene inserito all’interno del Body Shape, programma utile per aumentare il tono muscolare, ridurre il grasso localizzato e la ritenzione idrica, migliorare la forma generale del corpo e ottimizzare la capacità circolatoria degli arti inferiori.

E i prezzi? I costi dell’Ems-Tone si aggirano intorno ai 1.400 euro per un trattamento di tre mesi completo, in ogni caso il ciclo viene personalizzato in base alle caratteristiche ed esigenze del singolo cliente. Si tratta di un vero e proprio piano d’azione volto a cambiare la composizione corporea per migliorare la figura e la forma del corpo.

Seguici anche su Google News!