Una  ricetta che non tramonta mai è sicuramente quella del pane fatto in casa, ha origini che risalgono addirittura alla preistoria. Con l’impasto base per il pane, infatti, si possono realizzare una grande quantità di preparazioni tra cui pizze, focacce e torte salate oltre ad una enorme varietà di pane e panini.

Ingredienti per un impasto di 900 gr:

300 ml di acqua.

50 gr di olio exrtavergine.

8 gr di sale.

12 gr di lievito fresco.

1 cucchiaino  di malto.

250 gr di manitoba (farina).

250 gr di farina 00.

PREPARAZIONE:

Iniziate a sciogliere il lievito in poca acqua tiepida, insieme a un cucchiaino di malto, Setacciate in una ciotola  insieme la farina manitoba e la farina 00, create un buco al centro, detto fontanella, e versateci dentro il composto di lievito, malto e acqua,  intanto nella restante acqua tiepida sciogliete il sale e unitevi l’olio.

Versate a filo il liquido ottenuto sulla farina, mescolando  fino a quando non sarà terminato. Impastate tutto, per una decina di minuti, fino a che non otterrete un impasto compatto.

Mettete l’impasto su di un piano da lavoro e impastate per altri 5 minuti. Quando l’impasto risulterà liscio , ponetelo in una ciotola infarinata, copritela con la pellicola e lasciate lievitare per circa due ore nel forno chiuso e spento.

Quando  il pane avrà raddoppiato di volume ponetela  su di un piano di lavoro e rimodellatela a forma di palla. Posizionate l’impasto in una leccarda da forno foderata con un foglio di carta da forno e lasciatela lievitare per un’altra ora in forno chiuso e spento. Mettete sul fondo del forno un piccolo contenitore con dell’acqua, per evitare che l’impasto si secchi.

Ora l’impasto è pronto per infornarlo ma prima,  praticate con un coltellino a lama liscia, sulla superficiale della pasta quattro tagli,  infornate la pagnotta in forno statico già caldo a 200 gradi, per circa 45-50 minuti. Sfornate la pagnotta quando sarà ben dorata.

photo credit: DeFerrol via photopin cc