Ricetta bavarese all’amaretto

TEMPO COTTURA E PREPARAZIONE:

1 ORA

PER PORZIONE:

CALORIE 827

PREPARAZIONE:

Preparate una crema pasticcera con le uova, il latte, lo zucchero, la farina, la vaniglia e la scorza di limone e lasciatela raffreddare.

Unite 4 o 5 amaretti sbriciolati, i pezzetti di frutta candita e di cioccolato fondente e mescolate.

Inzuppate gli amaretti velocemente nel liquore allungato con un paio di cucchiai d’acqua e foderate una coppa di portata sul fondo e ai lati. Aggiungete alla crema la panna montata mescolando molto delicatamente. Versate il tutto nella ciotola e ponete in frigorifero.

Dato che la panna tende ad affiorare in superficie, è bene, ogni tanto, agitare leggermente la ciotola, uniformando così il composto.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI

4 tuorli

½ litro di latte

25 g. di farina

1 stecca di vaniglia

100 g. di zucchero

1 scorzetta di limone

frutta candita a pezzetti

cioccolato fondente

¼ di panna montata

40-50 amaretti

1 bicchiere di cognac

rum o maraschino a vostro piacere

VINI CONSIGLIATI

SANT’ANTIMO VIN SANTO OCCHIO DI PERNICE RISERVA

CARMIGNANO VIN SANTO OCCHIO DI PERNICE RISERVA

MOSCATO DI SCANZO

SANT’ANTIMO VIN SANTO OCCHIO DI PERNICE RISERVA

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 4 anni obbligatori quindi fino a 10 anni ed oltre – caratteristiche: fermo abbinamento consigliato: FINE PASTO – colore: da rosa intenso a rosa pallido – odore: intenso – vitigni: sangiovese (50%-70%) malvasia nera (30%-50%) altre (0-20%) – sapore: morbido vellutato rotondo dolce – gradazione alcolica minima 14+2°.

CARMIGNANO VIN SANTO OCCHIO DI PERNICE RISERVA

Aree di produzione: Toscana – affinamento: 4 anni obbligatori quindi fino a 10 anni ed oltre – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: FINE PASTO, MEDITAZIONE colore: da rosa intenso a rosa pallido – odore: intenso tipico – vitigni: sangiovese (50%-70%) malvasia nera (10%-50%) altre a bacca rossa (0-30%) – sapore: vellutato caldo rotondo acidulo dolce – gradazione alcolica minima 14+2°.

MOSCATO DI SCANZO

Aree di produzione: Lombardia provincia di Bergamo e comprende i terreni votati alla qualità del territorio del Comune di Scanzorosciate – affinamento: deve essere sottoposto ad un periodo di invecchiamento di minimo 2 anni- caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: va abbinato a dolci da forno, dolci a pasta lievitata poco consistenti, in particolare a base di frutta; indicati anche zabaione, panna cotta, dessert piemontesi a base di panna, panettone e pandoro – colore: rosso rubino – odore: delicato, intenso, persistente, caratteristico – vitigni: Moscato di Scanzo 100% – sapore: sapore dolce, gradevole, armonico, con leggero retrogusto di mandorla – gradazione alcolica minima 17%minima 14% svolto, zuccheri residui 50-100g/l.