Ricetta torta rustica alle verdure

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:
UN’ORA CIRCA

PER PORZIONE:
CALORIE 547

PREPARAZIONE
Sulla spianatoia ponete la farina, fate un foro al centro e ponetevi il burro tagliato a tocchetti e due cucchiai d’olio.
Lavoratela grossolanamente quanto basta per formare un composto omogeneo, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua ghiacciata.
Lasciate riposare l’impasto in un luogo fresco per una trentina di minuti. Lessate in acqua acidulata con succo di limone gli asparagi e i carciofi; affettate i funghi e passateli al tegame con due cucchiai d’olio d’oliva, gli spicchi d’aglio, il prezzemolo e i cipollotti tagliati finissimi.
Mescolate il tuorlo delle uova con il parmigiano e la ricotta e poi unitevi i funghi, le punte di asparagi a pezzi e i carciofi a fettine.
Salate quanto basta e infine amalgamate anche gli albumi montati a neve ferma.
Stendete la pasta e ponetela in una teglia imburrata, punzecchiatela con la forchetta e versateci il composto.
Infornate in forno già caldo a 180 gradi per una trentina di minuti circa.

DOSI PER 4 PERSONE

INGREDIENTI
350 g. di farina integrale
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
20 g. di prezzemolo
200 g. di asparagi
300 g. di funghi freschi
2 uova
40 g. di burro
qualche spicchio d’aglio
70 g. di parmigiano
200 g. di cuore di carciofo
400 g. di ricotta
2 cipollotti
sale

VINI CONSIGLIATI
BARDOLINO CHIARETTO
SOAVE SPUMANTE (brut/extra brut/dry/extra dry)
LISON PRAMAGGIORE TOCAI ITALICO SPUMANTE (anche CLASSICO)
MOLISE MONTEPULCIANO RISERVA

BARDOLINO CHIARETTO
Aree di produzione: Veneto provincia VR (zone di antica tradizione) – affinamento: fino a 2 anni caratteristiche: fermo o leggermente frizzante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosa al granato con l’invecchiamento – odore: vinoso con leggero profumo delicato – vitigni: corvina veronese (35%-65%) rondinella (10%-40%) molinara (10%-20%) negrara (0-10%) eventualmente barbera e/o rossignola e/o sangiovese e/o garganega (0-10%) – sapore: asciutto sapido leggermente amarognolo armonico sottile – gradazione alcolica minima 10,5°.

SOAVE SPUMANTE (brut/extra brut/dry/extra dry)
Aree di produzione: Veneto provincia VR – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: APERITIVO, PASTO LEGGERO – colore: giallo paglierino al verdognolo – odore: vinoso intenso tipico vitigni: garganega (70%-100%) trebbiano di soave e/o pinot bianco e/o chardonnay e/o altre (0-30%) – sapore: armonico di medio corpo leggermente amarognolo – gradazione alcolica minima 11,5°.

LISON PRAMAGGIORE TOCAI ITALICO SPUMANTE (anche CLASSICO)
Aree di produzione: Veneto provincia PD/VE/TV – caratteristiche: spumante – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: paglierino più o meno carico con riflessi verdognoli – odore: tipico gradevole – vitigni: tocai italico (90%-100%) (100% il classico) – sapore: asciutto vellutato gradevole asciutto – gradazione alcolica minima 11° (11,5° il classico).

MOLISE MONTEPULCIANO RISERVA
Aree di produzione: Molise provincia CB/IS – affinamento: 2 anni obbligatori quindi fino a 4-5 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino al granato con l’invecchiamento – odore: gradevole tipico vinoso intenso – vitigni: montepulciano (85%-100%) – sapore: morbido armonico leggermente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 12.5°.

Articolo originale pubblicato il 8 agosto 2012

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Ricette di Torte salate