Diredonna Storie

Festa del Cinema di Roma 2019

La Festa del Cinema di Roma è diventata in breve tempo una delle più importanti rassegne cinematografiche d’Italia e del mondo, pur non trattandosi di una gara competitiva. Precedentemente denominata Festival Internazionale del Cinema di Roma, l’edizione 2019 si svolge dal 17 al 27 ottobre e tra i primi ospiti annunciati ci sarà anche Bill Murray, a cui sarà consegnato il premio alla carriera da parte del regista Wes Anderson. Come sempre, sarà l’Auditorium Parco della Musica ad ospitare l’evento romano sul cinema, giunto ormai alla sua XIV edizione, anche se c’è qualche novità da questo punto di vista. Segui i film in proiezione, gli ospiti attesi e gli eventi collaterali della Festa del Cinema di Roma 2019 con DireDonna e dai uno sguardo ai migliori look del red carpet.

Festa del Cinema di Roma 2019
Festa del Cinema di Roma: The Aeronauts

Festa del Cinema di Roma 2019: date, programma e premi

La Festa del Cinema di Roma 2019 si terrà dal 17 al 27 ottobre. A inizio mese, il 4 ottobre, verrà svelato il programma completo di ogni dettaglio durante una conferenza stampa. Finora, sono stati svelati solo alcuni dettagli della manifestazione. Come di consueto, saranno circa 40 i titoli internazionali ad essere presentati in anteprima durante gli 11 giorni di festival: al film col maggior numero di consensi da parte del pubblico presente durante la proiezione, verrà consegnato il Premio del Pubblico BNL. Il comitato sceglie poi di assegnare altri premi, come il prestigioso Premio alla Carriera.

Tra i film dell’edizione XIV, troviamo l’atteso documentario di Ron Howard, Pavarotti. Molti poi i restauri, tra cui Fellini Satyricon e Kapò. Già annunciate le retrospettive su Max Ophüls e sul regista giapponese Kore-eda Hirokazu.

-> Leggi anche: Programma Completo Festa del Cinema di Roma 2019 [in continuo aggiornamento]

I vip più attesi della XIV edizione

Sebbene molti nomi debbano essere ancora rivelati, abbiamo già qualche anticipazione riguardo alla quattordicesima edizione del Festival. Sono stati già annunciati, ad esempio, alcuni ospiti di fama mondiale, che saranno inoltre protagonisti degli incontri ravvicinati nel corso della kermesse:

  • Bill Murray, in occasione del ritiro del Premio alla Carriera
  • Il regista Ron Howard
  • Bret Easton Ellis
  • Bertrand Tavernier
  • Kore-eda Hirokazu

La lunga lista di ospiti sarà resa nota a breve e noi non vediamo l’ora di scoprire chi sfilerà quest’anno su quello che è uno dei più grandi red carpet del mondo.

Biglietti: costo e modalità di acquisto

I biglietti per l’edizione 2019 della Festa del Cinema di Roma non sono ancora disponibili. Ciò che sappiamo è che questa manifestazione si è sempre distinta per i prezzi accessibili delle proiezioni: il pubblico, infatti, essendo direttamente coinvolto nell’assegnazione del principale premio del festival, è invitato a partecipare alle proiezioni, agli incontri ravvicinati e agli eventi organizzati in città per l’occasione. In quanto alle modalità di acquisto, sarà possibile comprare i biglietti online oppure direttamente presso la biglietteria dell’Auditorium nei giorni di svolgimento della kermesse.

Festa del Cinema, la storia

La Festa del Cinema di Roma nasce nel 2006 per volontà di Roma Capitale, Camera di Commercio di Roma, Regione Lazio e Provincia di Roma. Fino alla sua ottava edizione si è trattato di una vera e propria competizione, il cui premio più ambito era il Marc’Aurelio d’oro per il miglior film. Negli anni, oltre a cambiare denominazione da Festival Internazionale del Film di Roma a Festa del Cinema di Roma, si è tramutato in una manifestazione non competitiva, dove è il pubblico a scegliere il film più bello tra quelli proposti in ciascuna categoria:

  • Gala, la raccolta di film in anteprima dei più grandi registi
  • Mondo Genere, una selezione di pellicole appartenenti a generi molto diversi tra loro
  • Cinema d’oggi, alla scoperta delle nuove tendenze cinematografiche
  • Prospettive Italia, tutta dedicata alla settima arte di creazione italiana
  • Alice nella Città, una selezione di film per ragazzi giudicati da un gruppo di giovani tra 14 e 18 anni

Proprio del 2019 è il riconoscimento della Festa del Cinema di Roma come Festival internazionale a carattere non competitivo da parte della FIAPF (Fédération Internationale des Associations de Producteurs de Films). L’associazione francese, che supervisiona alcune delle rassegne cinematografiche più importanti del mondo, vede nell’evento romano una particolare attenzione al pubblico e una importante vetrina per i film in uscita.

Le location: l’Auditorium Parco della Musica, il MAXXI e il MACRO

Sin dal 2006 la location designata per la Festa del Cinema di Roma è l’Auditorium Parco della Musica. L’edificio, progettato da Renzo Piano ed inaugurato nel 2002, si trova nel prestigioso quartiere Flaminio della capitale, nella zona nord della città, non lontano dal centro. Molte delle sale dell’Auditorium sono dedicate alle proiezioni dei film e agli incontri, dalla grande Sala Santa Cecilia, che può accogliere fino a 2000 persone, fino allo Studio 3, dalla capienza di sole 80 persone, passando per la Sala Petrassi, il Teatro Studio e la Sala Sinopoli.

Parallelamente alle proiezioni e al red carpet presso il Parco della Musica, diversi eventi saranno organizzati presso il MAXXI, il vicino Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo che accoglie le rassegne e le mostre di CinemaXXI all’interno dello spazio AuditoriumArte, e presso il MACRO, il Museo di Arte Contemporanea di Roma. Quest’ultima location accoglierà i nuovi format Duet e Parola/Immagine, dedicati rispettivamente al confronto tra due protagonisti del cinema e al commento delle opere cinematografiche basate sui libri. Non mancheranno, infine, eventi collaterali in tutta la Capitale.

Segui DireDonna per restare aggiornata sui look più belli del red carpet, sui film in anteprima mostrati alla Festa del Cinema di Roma e sulle curiosità dal mondo del cinema.

Judy: una tragedia da Oscar
Downton Abbey: la recensione del film
Downton Abbey: il countdown