La dieta dinner cancelling: come funziona?

Dieta dinner cancelling
La dieta dinner cancelling prevede solo liquidi a cena.

La dieta dinner cancelling permette di dimagrire nel giro di due settimane facendo assumere, a chi decide di seguirla, pasti gustosi durante il giorno e a cena solo liquidi. Il digiuno serale si usava tantissimi anni fa per riequilibrare il fisico, anche se forse era una scusa che si utilizzava poiché c’erano meno soldi per fare la spesa, ma è comunque un’abitudine che viene riscoperta con le {#diete} più moderne.

Il fatto è che il pasto serale non è facile da digerire e da smaltire, per tale motivo dunque chi è abituato a fare una cena ricca tende a ingrassare facilmente poiché poche ore dopo si va a dormire e il corpo non si muove per molte ore. Dieta o non dieta, a cena ci si dovrebbe alimentare in modo leggero, con verdure, proteine buone e magari evitare i carboidrati.

In questo tipo di dieta non bisogna calcolare le calorie e non bisogna privarsi durante il giorno: si può mangiare ciò che si desidera, certo evitando di esagerare. L’unica regola da seguire è quella di fermarsi dalle 17 in poi e nelle restanti ore della giornata assumere solo cibi liquidi.

Via libera dunque a una colazione ricca, che sia dolce o salata non importa; un pranzo completo (facendo attenzione ai condimenti) e uno spuntino verso le ore 16 che permetterà di arrivare alla cena senza avvertire troppa fame. Durante i pasti principali ci si può quindi nutrire in modo non particolarmente restrittivo anche se comunque bilanciato, privilegiando {#alimenti} che forniscono la corretta quantità e qualità di fibre, proteine e carboidrati e pochi grassi.

Dalle 17 in poi bevete molta acqua, poiché aiuta il corpo non solo a idratarsi ma a sentirsi più sazi, nonché bevande depurative, tè e altri liquidi. Ecco un esempio settimanale della dieta dinner cancelling, che si ricorda va seguita per 14 giorni, dopo dei quali bisognerà seguire il digiuno serale solo per tre sere a settimana per il totale di un mese.

Colazione per tutti i giorni: 200 ml di yogurt magro con due cucchiai di muesli dolcificato con un cucchiaino di miele oppure un panino da 60 g. con 3 fette di prosciutto magro e un bicchiere di spremuta di arancia.

Lunedì
Pranzo: una sogliola all’arancia, 200 g. di patate lesse, un pompelmo
Spuntino: 100 g. di formaggio tipo Philadelphia con 20 g. di noci o di nocciole spezzettate, 40 g. di pane
Cena: una tazza di tisana al tiglio dolcificata con un cucchiaino di miele.

Martedì
Pranzo: 100 g. di spezzatino di tacchino cotto in padella con pomodoro, olio e origano, un peperone alla griglia, un panino e una mela
Spuntino: sandwich preparato con due fette di pane e 100 g. di petto di pollo grigliato, due foglie di lattuga e un pomodoro
Cena: una tazza di karkadè dolcificato con un cucchiaino di miele.

Mercoledì
Pranzo: 90 g. di pasta condita con salsa di pomodoro e basilico, insalata mista verde e due prugne
Spuntino: tagliate a metà un grossa pera, togliete il torsolo e riempirla con 20 g. di zola e 20 g. di formaggio cremoso ben amalgamati
Cena: una tazza di tè lapacho dolcificato con un cucchiaino di miele.

Giovedì
Pranzo: frittata preparata con due uova,30 g. di gorgonzola, uno scalogni, un pizzico di noce moscata, 200 g. di fagiolini lessati, 30 g. di pane integrale, una mela Spuntino: frullato preparato con una banana, 250 ml di latte e cucchiaino di miele
Cena: una tazza di camomilla dolcificata con un cucchiaino di miele.

Venerdì
Pranzo: 150 g. di petto di pollo alla griglia, spinaci al vapore, 60 g. di pane di grano duro, una coppetta di ananas a pezzi con due amaretti sbriciolati
Spuntino: un toast con due fettine di prosciutto cotto e 30 g. di formaggio tipo fontina
Cena: una tazza di tisana alle erbe rilassanti con un cucchiaino di miele.

Sabato
Pranzo: cuscus alle verdure, insalata verde mista, una mela cotta al forno con cannella e zenzero
Spuntino: frullato preparato con una banana, 250 ml di latte e cucchiaino di miele
Cena: una tazza di tisana al finocchio dolcificata con un cucchiaino di miele.

Domenica
Pranzo: torta salata agli spinaci, carote grattugiate, una pera
Spuntino: 200 g. di yogurt magro e un cucchiaio di muesli
Cena: una tazza di tisana ai frutti di bosco dolcificata con un cucchiaino di miele.

Se vuoi aggiornamenti su La dieta dinner cancelling: come funziona? inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Tag: diete, dimagrire
Oroscopo
  • Oroscopo Ariete
  • Oroscopo Toro
  • Oroscopo Gemelli
  • Oroscopo Cancro
  • Oroscopo Leone
  • Oroscopo Vergine
  • Oroscopo Bilancia
  • Oroscopo Scorpione
  • Oroscopo Sagittario
  • Oroscopo Capricorno
  • Oroscopo Acquario
  • Oroscopo Pesci