Capelli sposa 2022: i trend per tutte le lunghezze (corti, medi e lunghi)

Dai fermagli alle trecce, dalle code allo chignon: ecco le acconciature più belle per i capelli della sposa 2022

Pubblicato il 7 dicembre 2021
Bellezza

Il 2022 si avvicina e c’è già chi fa i conti con i primi preparativi per il matrimonio. A tal proposito è già stata tracciata la strada delle tendenze per quanto riguarda i capelli sposa e le acconciature più eleganti e ricercate. Ancora una volta le pettinature più interessanti fanno capolino attraverso i social e si va come sempre dalle proposte più semplici e intramontabili a quelle più elaborate e preziose. La scelta è ampia e accontenta tutte le lunghezze di capello.

Inoltre, a prescindere dalla lunghezza della chioma, quello che sembra non mancare affatto nelle acconciature da sposa del 2022 sono senza dubbio gli accessori gioielli e quelli floreali, di chiara ispirazione bohémien. Uno stile ormai ben conosciuto, che evoca la natura senza rinunciare a un tocco di eleganza e che nell’ultimo decennio ha conquistato l’interesse delle spose in tutto il vecchio continente, e non solo.

Capelli sposa 2022 per tagli corti

Non a caso, le proposte per i tagli corti fanno degli accessori gioielli proprio il loro cardine, per arricchire il capo e rendere eleganti anche i tagli più corti ed “estremi” su cui a prima vista sembrerebbe difficile immaginare un’acconciatura da sposa. Bastano un fermaglio, un cerchietto o un piccolo gioiello e il gioco è fatto.

Gli spunti più belli per i capelli corti arrivano dall’influencer Lisa, che su Instagram appare come una vera specialista del taglio corto, e offre ottime acconciature per le spose del nuovo anno. Dalle coroncine ai fermagli, passando per trecce e semi raccolti e qualche piccolo trucco per non rinunciare ad indossare gli accessori, nonostante i capelli molto corti a volte non sembrano semplici da gestire.

Capelli sposa 2022 per tagli medi

I capelli dilunghezza media si prestano perfettamente per un evergreen del settore, ovvero l’insuperabile chignon.

Intramontabile e apprezzatissimo, anche nel 2022 lo chignon è proposto prima di tutto basso, legato in modo morbido, quasi come se fosse solo appoggiato sulla nuca, e poi naturalmente fermato e impreziosito da gioielli, con le ciocche davanti che rimangono sciolte e voluminose, per incorniciare il viso della sposa.

Capelli sposa 2022 per tagli lunghi

Con i capelli lunghi, la tendenza per il prossimo anno è quella di raccoglierli in splendide code di cavallo e raccolti laterali, impreziositi da intrecci moderni.

La coda si reinventa in un raffinato intreccio alla base della testa, per poi rimanere libera in una coda voluminosa, come proposto dalla hair stylist Tonya Pushkareva o da Framesi.

I capelli più lunghi si prestano anche per le acconciature di ispirazione boho chic, con semi raccolti e gioielli floreali tra i capelli, come nelle pettinature ideate dalla bridal hair stylist Ulyana Aster.

Lo chignon ovviamente si presta anche nel caso di capelli lunghi, sui quali è possibile realizzare in precedenza una piega mossa, che rende lo chignon più morbido e tridimensionale, come nel caso dell’acconciatura realizzata da Vera, hair stylist russa. Questo tipo di acconciatura viene chiamato anche “chignon texturizzato” proprio perché non rimane liscio e piatto, ma risulta più voluminoso grazie alla texture creata dalle onde dei capelli.

Tra le tendenze di acconciature per le spose del 2022 spunta anche un’ottima variante: lo chignon alto, detto anche “da ballerina”, ed è facile capire perché: l’ispirazione arriva proprio dalla tipica acconciatura delle ballerine classiche, che mette in risalto collo e spalle. Anche in questo caso è possibile impreziosire la pettinatura con fermagli gioiello.

Seguici anche su Google News!