Capelli medi, come raccoglierli

I tagli di media lunghezza sono molto versatili: le acconciature adatte a tutte le occasioni

Pubblicato il 18 settembre 2020

I capelli medi sono sicuramente il taglio più amato: vediamone insieme le caratteristiche e come raccoglierli in acconciature facili da fare e di sicuro effetto.

Quale è il motivo del successo dei tagli medi? Proprio la sua versatilità, che consente loro di essere portati sciolti, per sfruttare la femminilità e la sensualità delle lunghezze, ma anche di raccoglierli e acconciarli dando vita a hair look sempre diversi in case all’umore e all’occasione, da quelli più pratici a quelli più eleganti.

I tagli medi, poi, permettono di sfruttare per le acconciature gli accessori per capelli di tendenza, dalle fasce ai fiocchi, dai cerchietti ai ferma coda, personalizzando l’outfit e aggiungendo dettagli che non passeranno inosservati.

Il taglio medio più celebre è di certo il caschetto, in tutte le sue declinazioni fino al long bob, il medio lungo preferito dalle star. Ma ce ne sono tantissimi, da scegliere insieme all’hair stylist di fiducia per valorizzare i lineamenti del viso, tra frangia e ciuffo, tagli scalati e asimmetrici, giochi di volumi e lunghezze.

Come raccogliere i capelli medi: 7 acconciature

Se avete già scelto il vostro taglio, è arrivato il momento di scoprire le idee su come raccogliere i capelli medi con stile.

  1. Half bun (Pinterest)

    Half bun. La mezza coda è un’acconciatura elegante, classica e sempre valida, ma se volete darle un tocco contemporaneo potrete trasformarla in un half bun. Si tratta di un mezzo chignon che permette di raccogliere le ciocche che incorniciano il viso in maniera simpatica e originale.

  2. Mezza coda con trecce (Pinterest)

    Mezza coda con trecce. Un’altra rivisitazione della mezza coda è quella che consiste nel realizzare delle trecce con le ciocche intorno al viso prima di unirle sopra la nuca. Un’idea romanticissima, perfetta per tutti i giorni, ma anche per le occasioni speciali come appuntamenti galanti o cerimonie.

  3. Coda bassa (Pinterest)

    Coda bassa. Può sembrare solo una soluzione rapida e comoda, ma la coda bassa, la low pony tail, può essere molto di più. Morbida per un look boho o tirata per apparire ricercate e sofisticate, si trasforma grazie a fiocchi e fermagli da scegliere in base allo stile dell’outfit o alle tendenze del momento.

  4. Chignon spettinato (Pinterest)

    Chignon spettinato. Lo chignon, spettinato ad arte, è una delle acconciature più trendy grazie alla spensierata aria di libertà che regala al volto. Si può realizzare alto, a metà testa o basso, in base a gusti e esigenze. I capelli raccolti in alto, per esempio, sono ideali con un abito con scollatura sulla schiena.

  5. Fascia (Pinterest)

    Fascia. La fascia è tornata prepotentemente di moda. In colori neutri o coloratissima, è un accessorio dalla grande personalità e riesce sempre a colpire nel segno.

  6. Acconciatura laterale (Pinterest)

    Acconciatura laterale. L’acconciatura più sexy per i tagli di capelli medi? Sicuramente quella che porta tutti i capelli da un lato, fermandoli con forcine, fermagli e una buona dose di gel. Le lunghezze si possono lasciare sciolte o possono essere acconciate con una treccia morbida o uno chignon basso spettinato.

  7. Bun (Pinterest)

    Bun. Il bun è uno chignon voluminoso molto alto, un’acconciatura ironica per molti versi, ma che può anche trasformarsi in una proposta romantica se decorata con uno dei fiocchi che sono terribilmente di tendenza quest’anno.

Seguici anche su Google News!