Costumi da competizione Jaked per essere al top come Federica Pellegrini

Ottima vestibilità altamente performante, massimo comfort e prestazione elevate per i costumi da gara scelti dalle campionesse di nuoto: ecco i 5 best of.

I costumi da competizione Jaked sono caratterizzati da un’ottima vestibilità altamente performante, garantiscono alle atlete come Federica Pellegrini massimo comfort e prestazioni elevate in acqua.

Primatista mondiale in carica nei 200 m ed europea nei 400, la campionessa italiana è solita, infatti, indossare i costumi da gara per il nuoto femminile firmati Jaked, realizzati con tessuti altamente tecnici, compressioni differenziate e tecnologie all’avanguardia studiate per ottimizzare al massimo qualsiasi performance in vasca, sia durante gli allenamenti sia durante le gare.

Tutti i modelli creati dal J-Lab, dai costumi da gara in tessuto Smart Fabric (caratterizzati da un sistema di compressione 3D, di produzione esclusiva Jaked) a quelli in tessuto extra-leggero formato da moduli bi-elastici HT (dall’elevata tenuta meccanica) per arrivare a quelli realizzati in fibre High Tenacity e finalizzati con trattamenti al plasma bi-componente, permettono ai nuotatori una massima libertà di movimento, garantendo un’ottima performance.

Grazie all’esclusivo trattamento ACQUAsuACQUA, composto da resine fluorocarboniche che contraddistingue ogni modello di costume Jaked da competizione, l’assorbimento dell’acqua viene ridotto al minimo e l’asciugatura è più rapida, permettendo alle atlete del nuoto agonistico di migliorare ogni singola prestazione e di indossare un costume gara donna confortevole e rivoluzionario.

Ecco i 5 best of della collezione Jaked da competizione.

  1. Realizzato in tessuto Smart Fabric di produzione esclusiva Jaked, con un sistema di compressione 3D, il Costume da gara Jkomp OB open back è caratterizzato dall’assenza di cuciture e da un’apertura sulla schiena. L’ottima vestitibilità altamente resistente e performante assicura a ogni atleta prestazioni elevate in acqua. Questo costume da gara, grazie al sistema di compressione tridimensionale, migliora la circolazione sanguigna attraverso una combinazione variabile di forze ad alta e a media compressione, rese visibili dalla struttura a strisce del tessuto di realizzazione. Arricchito da un’innovativa fodera tecnica che garantisce l’ottimale compressione, il modello del costume Jkomp non presenta cuciture e si contraddistingue per la nastratura con tape iridescente ad alta tenacità e per le spalline costruite con sistema rivoluzionario. Leggero, elastico ed estremamente confortevole, questo capo da competizione riduce l’assorbimento dell’acqua in virtù dello speciale trattamento ACQUAsuACQUA, messo a punto per facilitare l’idrodinamicità sia durante l’allenamento che durante le gare.

    Costume da gara Jkomp OB open back (349 euro)
  2. È in tessuto Revolutional Energy microfibra di Carvico, progettato per le gare e per gli allenamenti più intensi il Costume da gara Jalpha OB, caratterizzato da una tecnologia all’avanguardia e da un design super dinamico, questo costume per il nuoto da competizione garantisce assoluta mobilità e contenimento. Realizzato con cuciture ultrapiatte a quattro aghi, elastiche e resistenti, il modello Japlha è un costume altamente performante e curato in ogni dettaglio. Questo modello si contraddistingue anche per la sua speciale fodera tecnica in grado di garantire sempre un’eccellente vestibilità all’atleta. Resistente al cloro, assicura una rapida asciugatura grazie allo speciale trattamento ACQUAsuACQUA. Combina al meglio un design altamente tecnico e l’innovazione tecnologica del tessuto. In questo modo si ottiene un capo ergonomico, di altissima qualità e in grado di favorire prestazioni elevate in vasca. Ottimo il rapporto qualità/prezzo.

    Costume da gara Jalpha OB (119 euro)
  3. Il Costume da gara Jkatana FWSO è realizzato interamente in fibra tessile bi-elastica, per garantire prestazioni ottimali sia per le competizioni agonistiche sia per allenamenti assidui. Il modello di nuova generazione, aperto sulla schiena e lungo fino alle ginocchia, è stato pensato dai ricercatori dello J-Lab per supportare al meglio il nuotatore in ogni fase della competizione. Seguendo le tendenze del settore, è stato realizzato in tinta unita e dall’effetto cangiante e brillante. I tessuti all’avanguardia sono stati testati da atleti di fama mondiale e scelti perché capaci di ridurre al minimo l’attrito e lo ‘scivolamento’ in acqua. Un obiettivo raggiunto grazie all’abolizione delle cuciture: il filo è stato sostituito con nastri termosaldabili a elevata tenuta meccanica e finissaggio idrofobo ACQUAsuACQUA. Un costume molto leggero (145 gr/m2) a compressione differenziata e dai tagli ergonomici che offrono il comfort necessario durante le gare. Disponibile in diverse taglie, dalla 18 alla 30, per soddisfare le esigenze di qualsiasi fisicità a prescindere dalla circonferenza del torace (71 – 112 cm), della vita (56 – 88 cm), dei fianchi (76 – 110 cm) o dell’altezza (150 – 193 cm).

    Costume da gara Jkatana FWSO (229 euro)
  4. Il Costume intero da donna J01 Reloaded in tessuto composto da fasce bi-elastiche che aderiscono al corpo fasciandolo meglio di una seconda pelle, con uno spessore di partenza ridotto che si assottiglia ancora di più a costume indossato. Il modello non ha cuciture ed è interamente termosaldato per abbattere i coefficienti di attrito in acqua e per renderlo unico in termini di performance e idrodinamicità. Il fitting garantisce la massima compressione aumentando l’ossigenazione muscolare e sostenendone i fasci, in aggiunta, la superficie esterna idrorepellente e straordinariamente fluido-dinamica aumenta il grado di competitività del modello. Le spalline incrociate sul retro completano il capo garantendo la massima liberà di movimento e praticità.

    Costume intero da donna J01 Reloaded (359 euro)
  5. Vanta una particolare struttura 3D, costruito con fibre HT (High Tenacity) e finalizzato con trattamenti al plasma bi-componente: la velocità di scivolamento delle molecole d’acqua sul Costume da competizione Jkeel  risulta maggiore rispetto ai valori ottenuti fino ad oggi di oltre il 20%sulla costruzione del modello in tre dimensioni, l’applicazione di una doppia lamina di resina fluorocarbonica porta, per la prima volta, sorprendenti effetti di idro-repellenza. L’articolo è destinato alle squadre ed è soggetto ad una quantità minima di acquisto di 100 pezzi. (Per informazioni contattare [email protected]).

    Costume da competizione Jkeel (prezzo da concordare)
Pubbliredazionale

Credits foto:

  • Jaked | Ufficio Stampa