"I'm Cold", scopri l'ultimo trend trucco che impazza su TikTok

Il trend make up di stagione non poteva che ispirarsi al freddo e alle basse temperature: ecco come realizzare il trucco I'm cold

Pubblicato il 27 dicembre 2022
Bellezza

Su TikTok c’è un hashtag che ha raccolto milioni di visualizzazioni in poco tempo e che simboleggia il nuovo trend in fatto di make up. Dopo il Crying makeup arriva “I’m cold”, traducibile in una semplice esclamazione che casca a pennello con il periodo invernale: ho freddo!

La tendenza si basa sul replicare e accentuare il classico rossore del viso che appare naturalmente sulle gote quando si ha freddo e la pelle è costretta a passare tanto tempo a basse temperature. Tutto dipende dalla circolazione sanguigna messa sotto sforzo al freddo che di tutta risposta fa apparire alcune zone del viso particolarmente arrossate. Va da sé che l’utilizzo del blush diventa fondamentale per ricostruire questo trucco, tutto sta nel comprendere come applicarlo per realizzare lo stesso effetto.

I’m cold, il trucco di stagione tra freddo e neve (come nei migliori film di Natale)

Non a caso, il trend è stato ispirato anche dai classici film di stagione, dove gli attori protagonisti si trovano a fare i conti con metri di neve, maglioni natalizi e tanti altri simboli della stagione fredda e scandita dalle feste natalizie. Si potrebbe dire che l’m cold è la diretta risposta invernale al trend estivo della pelle baciata dal sole. Sfrutta quindi tonalità più fredde rispetto a quelle calde estive, e arrossa la pelle in un modo notevolmente diverso rispetto ai caldi raggi solari d’agosto.

I’m cold: come realizzare l’ultimo trend trucco visto su Tik Tok

Come si realizza allora il make up trend che simula la pelle arrossata dal freddo? Semplice:

  • si prepara come al solito la base trucco come meglio si crede, usando i propri fondotinta e correttore, e fissando all’occorrenza con un velo di cipria
  • quando si arriva al momento del blush, basta sceglierne uno abbastanza rosato da poter arrossare le guance, compresi zigomi e punta del naso
  • Per quanto riguarda il resto del make up, sugli occhi si può realizzare una sorta di trucco nude, in modo che il principale protagonista rimanga proprio il rossore del viso. Ad esempio, si può utilizzare un po’ dello stesso blush sugli occhi per creare un trucco omogeneo e a seguire eyeliner e mascara.
  • Sulle labbra, si può optare per un rossetto nude: per scegliere la tonalità giusta bisogna guardare attentamente il proprio colore di labbra e virare dai rossetti color malva a quelli più rosati o con sottotoni caldi. Molto dipende dalla propria carnagione. Infine si può passare un velo di lucidalabbra, che si ispira ai cristalli di neve del periodo
  • Le sopracciglia, infine, possono essere truccare in modo naturale e fissate successivamente con un gel trasparente

I’m cold: altri consigli utili per realizzare il make up trend di stagione

Tra gli altri consigli per realizzarlo, c’è senza dubbio quello di opacizzare bene la pelle con una cipria opacizzante, bisogna infatti infatti eliminare qualsiasi traccia di lucentezza del viso.

E se proprio si vuole ricreare il perfetto scenario per un selfie o un video da pubblicare sui social, basta scegliere l’outfit giusto da abbinare al make up: sciarpe e cappelli di lana, paraorecchie pelosi e sfondi rigorosamente candidi come la neve di montagna aiuteranno senza dubbio a ricreare il mood perfetto per esclamare “ho freddo!” o meglio: I’m cold!

Seguici anche su Google News!