Diredonna Storie

Salone del Mobile

Il Salone Internazionale del Mobile è l’evento più importante del settore Arredo in Italia e uno dei principali a livello internazionale. Nel 2020, la manifestazione si svolgerà dal 21 al 26 aprile, in quella che ormai è diventata la sua sede ufficiale, ossia il polo fieristico di Rho, alle porte di Milano.

Ogni anno, ad attrarre oltre 370.000 visitatori da più di 180 Paesi del mondo, concorrono eventi più o meno grandi, che coinvolgono davvero l’intera città. Se alcuni di essi hanno cadenza biennale, come vedremo fra poco, ve ne sono altri che invece si ripetono ogni anno. Tra questi, troviamo il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo e Workplace 3.0.

Ecco cosa ci aspetterà al Salone del Mobile 2020, giunto ormai alla sua 59° edizione.

Salone del Mobile

Le manifestazioni annuali

Se è vero che una casa viene davvero personalizzata grazie all’oggettistica, allora è facile comprendere come mai il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo sia tra gli eventi a cadenza annuale e perché il suo successo incrementi di edizione in edizione. Qui più di 200 espositori sparsi in molti dei 20 padiglioni della fiera rappresentano i più grandi brand del settore e si sfidano a colpi di cristalleria, tessili e oggettistica in legno (ma non solo) per andare incontro ai gusti di tutti e abbracciare i più diversi stili di arredamento.

A ripetersi ogni anno è anche Workplace 3.0, dedicata all’ambiente di lavoro. Quest’anno i 52 espositori saranno diffusi un po’ in tutti i padiglioni della fiera, così da ottenere la visibilità che meritano, vista l’importanza della sfera lavorativa nella vita di tutti.

Gli eventi degli anni dispari

Tra gli eventi biennali, il 2019 ha visto Euroluce. Gli anni dispari infatti sono il simbolo di questa enorme esposizione dedicata all’illuminazione da interno e da esterno. I migliori brand del settore danno la possibilità di vedere con mano gli articoli dal design più sfacciato o dall’efficienza più avanguardistica.

Il Salone del Mobile negli anni pari

Espositori specializzati nell’arredo del bagno e della cucina trovano il loro spazio al Salone del Mobile negli anni pari in cui si svolge la manifestazione in occasione di Eurocucina e del Salone Internazionale del Bagno. Nel 2020, centinaia di aziende esporranno sanitari, piani cottura e accessori da utilizzare nelle due tra le stanze fondamentali di una casa accogliente.

Fuorisalone: gli eventi in tutta Milano

Il Salone del Mobile di Milano vive soprattutto grazie alla sentitissima partecipazione di tutta la città: i quartieri di Brera, Tortona, Isola, Lambrate e il vero cuore della capitale economica d’Italia, quello delle 5 vie più centrali, si animano di eventi. Decine di negozi che ospitano oggetti di design e manifestazioni all’aria aperta vengono organizzate in ogni angolo di Milano e chi si trova in questa città durante la Milano Design Week può davvero comprendere perché essa sia riconosciuta a livello internazionale come la culla del buon gusto e dell’arredamento di qualità.

Rimanete aggiornate sulle ultime novità in fatto di design e arredamento con DireDonna, che seguirà da vicino il Salone del Mobile di Milano e tutti gli eventi collaterali ad esso connessi.

Fuorisalone: la mappa degli eventi