La passione alimenta il sesso, ma cosa succede quando questa diventa troppo focosa? Accade che dalla camera da letto si passa alla sala d’aspetto del pronto soccorso, dilaniati dal dolore e depressi per l’imbarazzo di dover confessare a un medico quanto è successo. Si è già visto qualche tempo fa quali siano gli incidenti più comuni fra le lenzuola, ma quali sono i più bizzarri?

La testata The Frisky ha voluto raccogliere gli episodi più strepitosi e stupefacenti e, nonostante possano sembrare delle invenzioni, sono tutti tristemente veri e corredati di articoli di cronaca a controprova. Sì, perché non solo gli sfortunati partner si dovranno cimentare nell’imbarazzante descrizione dei fatti al personale dell’ospedale, ma rischiano anche di finire in un trafiletto del quotidiano locale.

Si parte con l’ormai nota frattura del pene, questione già analizzata in questa sede grazie a una recente inchiesta che ha svelato come questo incidente sia più frequente fra gli uomini traditori. Le motivazioni non cambiano a distanza di giorni: gli amanti consumano amplessi fugaci e in luoghi non propriamente consoni, la pressione fisica sul pene si fa insostenibile e i corpi cavernosi letteralmente si infrangono. Non è, tuttavia, la peggiore patologia che può derivare da un incontro di {#sesso}. Basti pensare, ad esempio, come un bacio possa portare alla sordità: una donna cinese, evidentemente trasportata dalle labbra del partner, ha perso l’uso dell’orecchio sinistro a causa della rottura irreversibile del timpano. La motivazione? Un risucchio da record.

Chi in adolescenza, e spesso anche in età adulta, non si è lasciato andare a un succhiotto? Il pentimento postumo, derivante dalla necessità di indossare sciarpe anche in pieno agosto per non mostrare i segni ad amici e parenti, non è l’unica preoccupazione che dovrebbe assillare la {#coppia}. Una donna neozelandese, infatti, ha perso l’uso del braccio sinistro proprio a causa di un succhiotto. Come è possibile? Un compagno fin troppo appassionato ha portato alla rottura delle vene del collo, alla diminuzione del circolo sanguigno alla carotide con conseguente “piccolo” ictus.

Di certo tutti conosceranno il corretto utilizzo di un profilattico, ma probabilmente le versioni aromatizzate dei condom hanno tratto in inganno anche gli amanti più esperti. Una donna indiana si è recata al pronto soccorso per problemi di respirazione, preoccupata di essere vittima di una forma particolarmente accesa di polmonite. I raggi X hanno però mostrato la presenza di un preservativo nei suoi polmoni: residuo di una sessione di sesso orale, di cui la giovane pare non aver ricordo.

I sex toys, come già visto in molte occasioni, possono essere un modo simpatico per ravvivare la vita sessuale di una coppia, rinverdendo lo stimolo erotico perduto nel corso degli anni. Ma cosa succede se ci si lascia andare al fai da te? Succede che una coppia di partner troppo intraprendenti realizzi un vibratore imparentato con Frankestein, alimentato dalla potenza di un avvitatore elettrico. Non vi è nemmeno bisogno di spiegare a quale scena si siano dovuto sottoporre i medici del pronto soccorso. Sempre in tema di sex toys casalinghi, meglio evitare le esperienze di una coppia Croata che, ispirata dalle forme falliche delle nuove lampadine a fluorescenza, ha deciso di utilizzarla per i propri giochi di piacere. Dimenticandosi di come il vetro, per definizione, tagli. E che dire dell’inventiva asiatica, continente pioniere della tecnologica, dove in Malesia un uomo ha cercato di risolvere i propri problemi di lunghezza ed erezione con viti e bulloni da costruzione?

Ultimo, ma non di importanza, un caso che è rimbalzato sulle cronache di mezzo mondo, anche quelle italiane. Le nuove console di gaming interattivo sono perfette per mantenere la forma. Peccato, però, che in alcuni casi molto remoti possano causare una rarissima patologia, quella definita come “eccitazione sessuale persistente“. È accaduto a una donna inglese di 24 anni, cui le vibrazioni del videogioco hanno creato uno stato permanente di contrazione muscolare, simile a quelle dell’orgasmo.

Tra fatti imprevedibili e altri dettati dalla stupidità umana, è proprio il caso di sottolineare come il sesso sia sempre più materia per stomaci forti.

Fonte: The Frisky