Capelli Autunno-Inverno 2020/2021: acconciature di tendenza

Dallo chignon alla mezza coda, passando per la riga centrale, le proposte delle passere e degli hairstylist più celebri

Pubblicato il 3 settembre 2020

Sono tantissime le novità per i capelli Autunno-Inverno 2020/2021, non solo colori e tagli corti, medi, e lunghi trasformeranno i nostri beauty look: sono in arrivo anche acconciature che ci permetteranno di essere diverse ogni giorno puntando. Le suggestioni per le acconciature di tendenza per la prossima stagione arrivano dalle passerelle degli stilisti più amati, dalle celebrities – che in mancanza di red carpet, in questo periodo ci hanno ispirate dalle pagine dei loro social con scatti e video – dalle idee degli hairstylist di tutto il mondo.

Le proposte, per fortuna, sono per tutti i gusti. Ce ne sono per i tagli corti, come pixie e undercut, e per i medi come bob e long bob. Naturalmente, anche per i tagli lunghi che, come sempre, consentono grande versatilità, dato che le lunghezze possono dar vita alle creazioni più originali e complesse.

Le acconciature di tendenza per l’autunno sono perfette per accompagnare il look da ufficio, per il tempo libero, tra un appuntamento romantico in un aperitivo con le amiche, ma anche per gli outfit da sera come quelli mozzafiato per divertirsi all night long.

Vi abbiamo incuriosite? Ecco le novità per i capelli Autunno-Inverno 2020/2021 in fatto di acconciature.

  • Coda di cavallo bassa JW Anderson AI 2020 2021 (Pinterest)

    Coda di cavallo bassa. La low pony tail è sicuramente il top tra le tendenze capelli dell’autunno 2020. Il suo effetto è pulito, semplice, elegante, e la coda bassa è stata proposta quasi tutte le passerelle. La sfoggiavano la maggior parte delle modelle di JW Anderson. Tante le varianti, dalla coda bassa laterale a quella lucida e tiratissima. Da scegliere con tagli medi e lunghi.

  • Capelli all’indietro Balmain AI 2020 2021 (Pinterest)

    Capelli all’indietro. C’è qualcosa di potente e un po’ mascolino in un’acconciatura liscia all’indietro, slicked back, ma anche di molto pratico da sfruttare in quei in cui i capelli non ne vogliono sapere di essere sistemati altrimenti. Sta bene a tutti i tipi di taglio e l’effetto può essere più naturale o bagnato, con le lunghezze libere per un contrasto strutturale, come visto da Balmain.

  • Riga al centro Burberry AI 2020 2021 (Pinterest)

    Riga centrale. Continua la fortuna della scriminatura centrale, precisa e dritta, dal sapore leggermente vintage, ma mai spettinata e scomposta. Burberry l’ha proposta con capelli lisci e stirati con un accenno di lucentezza.

  • Top knot Cividini AI 2020 2021 (Pinterest)

    Bun e chignon. Il bun è un’acconciatura veloce che può aggiungere un’eleganza immediata al look. Con poche eccezioni, la maggior parte delle acconciature di tendenza per i capelli Autunno-Inverno 2020/2021 non sono erano eccessivamente intricate, e questo vale anche per i sottili chignon che abbiamo visto sulle passerelle. Per un tocco originale e meno classico si può sempre provare il top knot, come visto da Cividini.

  • Mezza coda Chanel AI 2020 2021 (Pinterest)

    Mezza coda. Le acconciature a metà altezza meritano molto credito per tanti motivi: sono “pulite”, comode e facili da realizzare, regalano una femminilità intrinseca che rende migliore qualsiasi look. Lo stile half-up più significativo di stagione è stato creato da Sam McKnight per Chanel. L’hairstylist combinato l’estetica delle ragazze francesi degli anni ’70 con un mood vittoriano, per mettere insieme onde voluminose  texture dall’aspetto naturale. Non mancano, comunque, versioni più contemporanee, che terminano con un half bun.

Seguici anche su Google News!