Come vestirsi a settembre (per il back to office)

Dallo spezzato al tocco animalier, le proposte della redazione per gli outfit del rientro in ufficio

Pubblicato il 28 agosto 2020
Moda

Riposti già (con tanta nostalgia dell’estate) copricostume e infradito, è il momento di pensare a come vestirsi a settembre per il back to office: con un po’ di fantasia e stile, i look per l’ufficio di questo periodo di transizione saranno lontani dal grigiore e vi regaleranno un certo sprint per iniziare le giornate con positività. Certo, capire come vestirsi durante la “mezza stagione” non è mai facile. La mattina l’aria può essere fresca, mentre si può approfittare della pausa pranzo per godersi ancora un po’ di sole al parco o in un bar con tavolini all’aperto. Per questo, può essere ideale l’abbigliamento così detto “a cipolla”, a strati.

Un blazer, una giacca o uno spolverino possono essere utili per coprirsi con temperature più basse o per l’aria condizionata, mentre un top a mezze maniche o a tre quarti sarà perfetto se le temperature tenderanno a salire, come può succedere a settembre durante la giornata. Perfetti i colori neutri, con l’aggiunta di una tinta più viva per illuminare il look.

Se avete un guardaroba capsula, o comunque un armadio ben fornito di evergreen, troverete sicuramente i capi base per diversi outfit da ufficio, dal tubino nero al classico tailleur, dalla camicia bianca ai jeans. A questi pezzi è possibile poi aggiungere proposte di tendenza, dai pantaloni a vita alta alle capienti borse per portare con sé tutto quello che occorre per una giornata fuori casa.

Come vestirsi a settembre: 5 idee per l’ufficio

Se siete in cerca di ispirazione, ecco alcune idee da cui prendere spunto per il back to office.

Il tailleur

Back to office, il tailleur (Pinterest)

Che sia con gonna o con pantalone, il tailleur è sempre un passepartout per i look da ufficio, grazie alla sua estrema versatilità. In base al top o alla camicia e, soprattutto, agli accessori, può dare vita a un outfit più o meno formale. Abbinatelo quindi a camicetta, tote bag e decolleté, ma anche a un top semplice, sneakers e zainetto.

Lo spezzato

Back to office, lo spezzato (Pinterest)

Avere un tailleur nel proprio guardaroba, poi, consente di creare con altri pantaloni o gonne e altre giacche dei look “spezzati” che rendono più contemporaneo l’outfit e consentono un grande livello di personalizzazione. Come per il tailleur, gli abbinamenti permettono a questa scelta una super versatilità.

Il jeans

Back to office, il jeans (Pinterest)

Se l’ambiente non è molto formale, il jeans è un’alternativa comoda e facilissima da abbinare. Sceglietelo tra le proposte di tendenza o puntate sui classici skinny o a gamba dritta, evitando i modelli strappati, con toppe e applicazioni. Con blazer e mocassini  si crea un look rilassato, con camicette e tacchi alti sarete più “in tiro” che mai.

L’abito

Back to office, l’abito (Pinterest)

Un abito a tinta unita o in una fantasia sobria (a fiori, a righe, a pois), borsa e scarpe di modelli classici e il look è pronto. Con ballerine o sneakers e zainetto, invece, sarete sporty-chic.  Tra i nostri modelli preferiti c’è senz’altro lo chémisier con cintura in vita, che sta bene un po’ a tutte.

Il tocco glam

Back to office, il tocco glam (Pinterest)

Come vestirsi a settembre per un rientro “rock”? Aggiungete un capo animalier o un dettaglio al vostro look, abbinandolo a pezzi a tinta unita per non esagerare. Questo tipo di fantasia è molto di moda e, grazie a questa scelta, sarete più glamour che mai.

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Abbinamenti
  • Come Vestirsi