Chanel: Charlotte Casiraghi apre la sfilata a cavallo con una giacca da sogno

Un vero spettacolo di alta moda, iniziato con l'ingresso della secondogenita di Carolina di Monaco a ritmo di trotto. L'ambasciatrice della maison francese ha sfoggiato un look strepitoso: un completo da amazzone con pantaloni aderenti, stivali alti e cap abbinato.

Pubblicato il 26 gennaio 2022
Moda

Un’entrata in scena a dir poco favolosa quella di Charlotte Casiraghi alla sfilata Chanel Haute Couture primavera-estate 2022. L’ambasciatrice della maison francese ha aperto lo spettacolo a cavallo a ritmo di trotto, esibendo la sua naturale eleganza in veste di cavallerizza.

Vestita con una giacca di tweed nero, ricoperta da paillettes e con bottoni gioiello, Charlotte Casiraghi cavalca sulla passerella dove è stato ricreato un percorso equestre, immaginario e stilizzato. A completare questo look da vera amazzone, dei pantaloni neri aderenti, stivali alti e cap abbinato allacciato sotto il mento.

A scandire il ritmo della secondogenita di Carolina di Monaco, c’era la musica del Dj Sébastien Tellier, che da diverse stagioni si occupa del sound Chanel durante gli show. Charlotte Casiraghi ha attraversato la sala del Grand Palais Éphémère, allestita dall’artista Xavier Veilhan con elementi che richiamano l’ippica: cerchi, scalini bombati, curve e linee per una scenografia plastica che si fondeva con il pubblico in presenza.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da CHANEL (@chanelofficial)

E, sebbene vedere un cavallo sfilare non sia cosa da tutti i giorni, non è certo una novità che l’universo Chanel sia legato al mondo equestre: sin dagli albori della maison, l’abbigliamento femminile fu rivoluzionato, anche grazie all’introduzione dei pantaloni da cavallerizza nella moda di ogni giorno.

Gli abiti che si sono susseguiti all’ingresso trionfale di Charlotte Casiraghi hanno definitivamente sancito il successo della sfilata Chanel: balze, pizzi e tweed irridescenti, capi dalla “leggerezza estrema e tanta freschezza. Abiti eterei che fluttuano come sospesi” spiega Virginie Viard, direttrice creativa del brand.

Seguici anche su Google News!