L'acido lactobionico è il siero anti-age del 2022

Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sull’acido lactobionico, uno dei nuovi protagonisti della cosmesi moderna.

Pubblicato il 9 febbraio 2022
Bellezza

Nel mondo della bellezza e della cosmetica si sta facendo largo un nuovo ingrediente che promette grandi risultati, soprattutto nel mercato dei prodotti anti-age: si tratta dell’acido lactobionico (o acido lattobionico).

Questo ingrediente, ritenuto dai più esperti molto efficace, fa parte della nuova generazione di “alfa idrossiacidi” per la skincare e si è fatto largo grazie alle sue nobili caratteristiche. L’acido lactobionico infatti comincia a spuntare nel vasto catalogo di cosmetici acquistabili e deriva dall’ossidazione del lattosio. È conosciuto dagli specialisti per il suo alto tasso di idrosolubilità.

Acido Lactobionico, le sue proprietà

L’acido lactobionico è apprezzato per essere:

  • Antiossidante
  • Esfoliante
  • Delicato
  • Idratante.

Riesce a trattenere l’acqua della pelle e non solo: funziona bene in questo senso anche con i cosmetici a cui viene abbinato, riuscendo a creare una barriera protettiva per la pelle.

Recenti studi inoltre hanno dimostrato che l’acido lactobionico riesce a regolarizzare il processo di cheratinizzazione della cute: in parole povere questo significa che aiuta a rendere il tono della pelle più luminoso e compatto. Il suo nome viene affiancato all’acido glicolico, malico, citrico e non solo, proprio perché come gli altri è efficace per migliorare l’aspetto generale della pelle.

Come accade per altri ingredienti, a determinare l’efficacia e l’intensità degli effetti dell’acido lactobionico sulla pelle è la percentuale con cui viene inserito nei sieri cosmetici. Viene consigliato l’utilizzo in percentuali che vanno dal 2 al 10%: in linea generale, sotto l’8% agisce principalmente come idratante, sopra l’8% invece la sua azione diventa prettamente esfoliante, di conseguenza cambia la sua destinazione d’uso.

Così come avviene per altri esfolianti chimici, l’utilizzo dell’acido lactobionico deve avvenire con consapevolezza e senza esagerare. L’uso eccessivo e inappropriato infatti, cosí come con altri acidi, può causare un assottigliamento della pelle e il suo conseguente indebolimento. I trattamenti per la pelle a base di acidi esfolianti infatti andrebbero sempre seguiti e prescritti da specialisti, a seguito di un’accurata analisi della situazione della pelle. Quando applicato sul viso inoltre, bisogna ricordare di evitare la sua applicazione sul contorno occhi e di non esporsi al sole (se usato come esfoliante).

È ideale da usare, attraverso peeling, creme idratanti o sieri illuminanti, in alcune condizioni precise della cute e per risolvere diversi inestetismi, ad esempio in caso di pelle:

  • matura
  • impura
  • spenta e/o con macchie

Acido lactobionico, i prodotti in commercio

Tra i primi cosmetici a base di acido lactobionico ad essere lanciati in commercio c’è senza dubbio il siero antiage ed elasticizzante firmato da Vera Lab de L’estetista Cinica. Il suo siero vanta proprietà elasticizzanti, illuminanti e naturalmente anti rughe. Contiene il 4% di acido lactobionico ed è stato clinicamente testato. Ecco altri prodotti che promettono lo stesso scopo:

Belay – Lactobionic Acid Stock Solution

Perfection Serum Soluzione di Acido Lactobionico

Perfection Serum Soluzione di Acido Lactobionico

Siero viso a base di acido lactobionico: riduce le rughe e dona luminosità alla pelle
7 € su Amazon
Pro
  • Antiossidante
  • Estratti vegetali
Contro
  • Nessuno

Siero illuminante ricco di acido lattobionico, che regola l’equilibrio della pelle nutrendola. Si prefigge lo scopo di combattere anche i pori dilatati, i punti neri e l’acne. Contiene oligopeptidi ed estratti vegetali, che aiutano a migliorare la luminosità della pelle. Da inserire nella propria skincare in abbinamento a una crema idratante.

Weikeya – Siero lattobionico

Weikeya Siero lattobionico per il viso

Weikeya Siero lattobionico per il viso

Siero a base di acido lactobionico, ideale da usare nella propria skincare routine sia alla mattina che alla sera.
7 € su Amazon
Pro
  • Siero leggero
  • Perfetto sia per il giorno che per la notte
Contro
  • Nessuno

Siero da usare giorno e notte per migliorare la qualità e il tono della pelle. Aiuta a minimizzare i pori e promette i primi risultati dopo 3 settimane di utilizzo. Da utilizzare a piacimento in abbinamento ad altri cosmetici idratanti.

Seguici anche su Google News!