La malinconia di Katia Ricciarelli al GF Vip 6: "Sono sola"

La soprano ha fatto delle confessioni importanti che hanno messo in luce le sue fragilità: "Ho trascurato la mia vita privata. È stato il più brutto Natale della mia vita. Pensavo di aver fatto bene a dedicare tutta la mia vita al lavoro".

Pubblicato il 28 dicembre 2021
News

Il Natale di Katia Ricciarelli all’interno della Casa del Grande Fratello Vip 6 non è stato per niente sereno, anzi. La soprano ha fatto delle confessioni importanti che hanno messo in luce debolezze e sensibilità del suo carattere, rivelando le sue fragilità.

Il 25 dicembre per la concorrente è stato un giorno doloroso, vissuto con estrema malinconia, pensieri e rimpianti. Non l’ha aiutata avere intorno a sé la gioia dei coinquilini, vicini con il cuore e con la mente alle loro famiglie. Tutto quell’amore e affetto nell’aria l’ha fatta sentire ancora più sola, una tristezza immensa che solo Manila Nazzaro è riuscita a placare un po’ standole accanto.

Sin dall’ingresso nella Casa la cantante ha raccontato la sua solitudine, il dolore per aver rinunciato a una famiglia mettendo sempre al primo posto la carriera e la sua musica. Questo Natale 2021 tutto è riaffiorato e nel confessionale del GF si è lasciata andare:

“Ho trascurato la mia vita privata. È stato il più brutto Natale della mia vita. Vedere la gioia dei parenti, mi ha fatto sentire sola. Non volevo rovinare la loro gioia, ma ho avuto una forte crisi e mi sono chiusa in camera. Che brutta giornata, piena di malinconie, pensieri, rimpianti. Pensavo di aver fatto bene a dedicare tutta la mia vita al lavoro”.

Di tutta questa tristezza si è accorto anche Alfonso Signorini che in puntata ha chiesto a Katia Ricciarelli il perché di tanta malinconia nel giorno di Natale. La risposta non è tardata ad arrivare: “Alfonso, sai benissimo che ho alle spalle una carriera per la quale ho sacrificato la mia vita privata e quindi mi manca una famiglia, sono sola”.

Seguici anche su Google News!