Ricetta insalata di pollo d'estate

Storia

Ricetta insalata di pollo d’estate

TEMPO PREPARAZIONE E COTTURA:
1 ORA

PER PORZIONE:
CALORIE 625

PREPARAZIONE
Rosolate con burro e salvia due petti di pollo; quando incominceranno a colorirsi, bagnateli con un bicchiere di vino bianco secco e continuate la cottura per altri venti minuti.
Preparate intanto tutti gli altri ingredienti: tagliate a striscioline il prosciutto cotto, privato del grasso, in sottili fiammiferi, il sedano bianco e il gruviera, raschiate e tagliate in sottili fettine i funghi.
Raccogliete tutti questi ingredienti in una ciotola possibilmente a chiusura ermetica.
Sgocciolate i petti di pollo dal grasso, tagliateli a listarelle e raccoglieteli nella ciotola, mescolate e mettete in frigorifero.
Preparate una maionese con un tuorlo d’uovo, un bicchiere di olio d’oliva, il succo di mezzo limone, sale e un cucchiaio di senape.
Lavate alcune foglie di lattuga e tagliatele in sottilissime striscioline che aggiungerete con la maionese all’insalata di pollo riposta in frigorifero. Mescolate bene, salate pepate e servite.

DOSI PER 4 PERSONE
INGREDIENTI
2 petti di pollo
2 cucchiai di burro
1 bicchiere di vino bianco secco
100 g. di prosciutto cotto
100 g. di gruviera
il cuore di un sedano bianco
6 funghi champignons
1 uovo
1 bicchiere di olio d’oliva
1 limone – lattuga – sale
pepe – senape – salvia

VINI CONSIGLIATI
CHIANTI (montespertoli/rufina)
COLLINE LUCCHESI MERLOT
COLLI DELL’ETRURIA CENTRALE BIANCO

CHIANTI (montespertoli/rufina)
Aree di produzione: Toscana zona del Chianti – obbligatorio fino al 1 giugno dopo la vendemmia quindi fino a 5 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO, CARNI BIANCHE – colore: rubino vivace al granato con l’invecchiamento – odore: intensamente vinoso con profumo di mammola fine con l’invecchiamento – vitigni: sangiovese (75%-100%) canaiolo ( 0-10%) trebbiano toscano e/o malvasia del chianti (0-10%) altre (0-10%) – sapore: asciutto armonio sapido leggermente tannico asciutto – gradazione alcolica minima 12°.

COLLINE LUCCHESI MERLOT
Aree di produzione: Toscana – affinamento: fino a 3 anni – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: rosso rubino al granato se invecchiato – odore: gradevole tipico – vitigni: merlot (85%-100%) – sapore: pieno asciutto asciutto – gradazione alcolica minima 11,5°.

COLLI DELL’ETRURIA CENTRALE BIANCO
Aree di produzione:Toscana – caratteristiche: fermo – abbinamento consigliato: TUTTO PASTO – colore: paglierino con riflessi verdognoli – odore: delicato fruttato – vitigni: trebbiano toscano (min 50%) malvasia del chianti e/o pinot bianco e/o pinot grigio e/o chardonnay e/o vernaccia san gimignano e/o sauvignon (max 50%) altre (0-25%) – sapore: sapido, fresco, armonico, asciutto – gradazione alcolica minima 10°.

Informazioni utili