Tatuaggi su pelle nera: 5 idee da Tann Parker e InktheDiaspora

La community Instagram InktheDiaspora, creata da Tann Parker, mostra come si possano realizzare splendidi tatuaggi anche su pelle scura

Pubblicato il 5 dicembre 2022
Bellezza

Su Instagram, post dopo post, si è fatto largo il profilo InktheDiaspora, cresciuto fino a diventare una delle più grandi comunità di persone e professionisti che condividono tatuaggi sulla pelle nera. L’account è nato nel 2017 grazie all’idea di Tann Parker, fashion designer che ha scoperto la sua passione per i tatuaggi ormai più di un decennio fa, anche se di fatto è diventato tatuatore solo nel 2020. InktheDiaspora si fa largo in un mare di account social dedicati ai tatuaggi solitamente impressi su pelle chiara.

La community di Tann Parker spicca proprio per quel “tono su tono” realizzato a colpi di splendidi tatuaggi scuri su pelle scura. E non si tratta solo di “bei disegni” ma anche di tatuatori esperti che sanno valorizzare ogni più piccola sfumatura dell’inchiostro nero, riuscendo comunque a creare contrasto sulle pelli più scure e ricche di melanina.

Cura del tatuaggio, cosa fare?

InktheDiaspora, l’arte del tatuaggio su pelle nera

Il profilo social di InktheDiaspora conta più di 40mila follower e ogni post è accurato, riportando non solo le immagini ma anche l’autore dei tatuaggi. L’account su Instagram è diventato anche il contenitore dove vengono sponsorizzati e divulgati incontri del settore.

Cresciuto in California, terra che ha visto nascere diverse correnti artistiche moderne, Tann Parker ha spiegato ad Allure che il suo profilo Instagram è “una comunità per ispirare altri collezionisti di tatuaggi dalla pelle scura che sono influenzati dal colore nell’industria del tatuaggio”.

Parker, nemmeno a dirlo, è il primo che ama farsi tatuare, descrivendo l’esperienza dell’inchiostro sulla pelle come una riconnessione con se stesso, per celebrare, decorare e valorizzare alcune parti del suo corpo, di cui magari in passato si è vergognato per insicurezza. Insomma, un’arte del tatuaggio che va ben oltre il solo disegno realizzato bene.

InktheDiaspora, le più belle idee di tatuaggio su pelle nera

Vediamo allora alcune delle idee più belle per tatuaggi su pelle scura, condivisi dai tatuatori attraverso InktheDiaspora:

Tatuaggi su pelle nera: chi l’ha detto che non può essere colorato?

I post di InktheDiaspora mostrano chiaramente come sia possibile colorare anche la pelle più scura, che si tratti di fiori o animali poco importa, non c’è limite che tenga. In questo caso è stata realizzata una grande rosa rossa e relative foglie verdi, un disegno che forse rappresenta un grande classico dei tatuaggi.

Il rosso, infatti, è uno di quei colori che riesce a spiccare su qualunque base, e questi fiori rossi ne sono il chiaro esempio.

Tatuaggi su pelle nera: pattern e “tiny tattoos”

In questo esempio si vede come il tatuatore sia riuscito a sfruttare la forza di un piccolo disegno ripetuto su tutto il petto, in modo da realizzare un pattern, come se fosse una seconda pelle.

Per chi invece ama i tatuaggi piccoli e iconografici, anche in questo caso la pelle nera non rappresenta un limite nel realizzare un ottimo lavoro. In questo caso, sono stati realizzati fiorellini, scritte, libellule e addirittura un francobollo personalizzato.

Tatuaggi su pelle nera: la forza dell’inchiostro (e di un unico colore)

Chiudiamo questa carrellata di tatuaggi con un lavoro realizzato con un unico colore, un altro grande classico: nero su nero, sapientemente sfumato e distribuito.

Seguici anche su Google News!