Sono tante le star che scelgono di calcare la passerella rossa con un’acconciatura semplice ma dal grande effetto: la coda alta. Questa pettinatura, fino a qualche tempo fa relegata a soluzione di emergenza, vive una nuova stagione ed è diventata una vera e propria tendenza. Kim Kardashian, Jessica Alba, Blake Lively, Beyoncé, Jessica Biel, Katy Perry e Gwyneth Paltrow: ognuna di loro ha interpretato in modo originale l’acconciatura con la coda alta per renderla sofisticata e perfetta in abbinamento al vestito.

Ma come si fa la coda alta? Alcune la trovano estremamente facile, altre non riescono a pettinare correttamente i capelli e ad alzarli senza imperfezioni. Il team di Marco Gentile, hair stylist romano che pettina le donne più note dello showbiz, mostra quelli che sono i segreti e i trucchi per una coda alta perfetta.

Il vero segreto è avere capelli puliti e molta pazienza nel pettinarli. Più a lungo li pettinerete maggiore sarà la riuscita: man mano che spazzolerete i capelli dovrete iniziare ad alzare la coda. Per un risultato ottimale è bene avere l’aiuto di una seconda persona, le più esperte riusciranno a fare anche da sole.

Per rendere la coda alta più voluminosa basta pettinare i capelli dopo avergli dato una piega a onde. Se preferite un effetto più romantico e avete capelli lunghi e spessi, potete ricavare due torchon da intrecciare tra di loro. Dopodiché sarete pronte per l’ufficio così come per un aperitivo oppure una cena romantica.

Ricordate semplicemente di utilizzare una lacca leggera che non appesantisca troppo i capelli ma che riesca a bloccare i ciuffi ribelli e un elastico professionale con doppio gancio. Per non mostrare sbavature, utilizzate poi una ciocca di capelli da girare attorno all’elastico e bloccatene l’estremità con una forcina.

Come fare la coda alta

  1. Applicate una lacca leggera sui capelli distribuendola uniformemente. Iniziate a pettinare le singole ciocche e tiratele all’indietro. Il segreto per ottenere un risultato perfetto è quello di pettinare a lungo i capelli.
  2. Man mano che pettinate i capelli, iniziate ad alzare la coda e applicate altra lacca. Quando avete raggiunto l’altezza desiderata, tenete stretta la coda con una mano mentre con l’altra bloccate uno dei due ganci posti all’estremità dell’elastico. Fate girare l’elastico attorno alla coda e fissate il secondo gancio dell’elastico per bloccare la coda. Stringete bene e applicate altra lacca.
  3. Prendete una ciocca della coda e giratela attorno all’elastico per coprirlo. Bloccate l’estremità della ciocca con una forcina.