Il sogno di avere una pancia piatta è spesso ostacolato dall’accumulo di liquidi che provocano ritenzione idrica e gonfiore addominale. Il più delle volte, quindi, non si tratta necessariamente di grasso da perdere ma di liquidi da smaltire, perché non si è in sovrappeso ma solo e semplicemente gonfie.

Come mandar via questi liquidi in eccesso – che possono essere anche piuttosto fastidiosi – e avere una bella pancia piatta? Qualche soluzione c’è, ma occorre un po’ di buona volontà. Innanzitutto perché l’accumulo di liquidi può essere dovuto a stili di vita scorretti, come alimentazione troppo saporita (limitare ed eliminare il sale potrebbe essere già un buon punto di partenza) oppure scarsa attività fisica e troppa sedentarietà. Senza contare la scarsa idratazione o altri problemi di ordine patologico che dovrebbero essere però affrontati con l’aiuto di un medico specialista.

Sauna e bagno turco: come sfruttarli per avere una perfetta pancia piatta

Oltre alla cura dell’alimentazione e alla pratica di esercizio fisico, l’eliminazione dei liquidi in eccesso che portano poi a beneficiare di una bella pancia piatta può avvenire anche sfruttando la sauna e il bagno turco. Oltre a far sudare molto e a far perdere liquidi in eccesso, entrambi consentono di purificare la pelle, liberandola dalle tossine che stress, alimentazione e inquinamento possono far accumulare senza neppure rendersene conto nella maggior parte dei casi.

Pur producendo effetti benefici molto simili, sauna e bagno turco presentano alcune differenze di base. La sauna si esegue in una ambiente rivestito di legno, all’interno del quale il calore viene diffuso attraverso una stufa e la temperatura varia in base alla panca su cui ci si siede (temperatura più bassa in quelle inferiori, maggiori in quelle superiori). L’ambiente della sauna non è umido poiché il calore prodotto è forte e secco e questo fa sì che essa sia adatta anche per lenire fastidi muscolari e ossei.

Per quanto riguarda invece il bagno turco, esso si effettua in un ambiente rivestito in pietra oppure in marmo, dove sono presenti panche posizionate tutte al medesimo livello. Il calore qui si diffonde in modo radiante, attraverso il vapore che rende l’ambiente anche molto umido. Per questo motivo, il bagno turco, oltre ad essere molto utile per perdere liquidi in eccesso è particolarmente adatto per aiutare chi soffre di pressione alta o ha necessità di liberare le vie respiratorie.