Accessori per capelli: quali indossare per una cerimonia

Piccoli dettagli per impreziosire il look: dal maxi cerchietto al fascinator, le proposte di tendenza

Pubblicato il 20 luglio 2020

Con la bella stagione non mancano le occasioni per esibire look eleganti e sfavillanti: non sempre, però, è facile comporli a regola d’arte, e capire quali accessori per capelli indossare per una cerimonia è uno degli scogli maggiori per trovare l’equilibrio perfetto.

Perché? Prima di tutto perché – quando si tratta di matrimoni, battesimi, comunioni e cresime – si tende sempre a “esagerare”. Tra abito da cerimonia, scarpe, borsa e make-up, ci sono sempre molti elementi da conciliare. Sommare a questi un accessorio per capelli come una fascia, un cerchietto (magari nella versione maxi tanto di tendenza), un fascinator, un fermaglio brillante, può voler dire aggiungere la goccia che fa traboccare il vaso dello stile.

Esistono, poi, delle regole di bon ton non scritte da seguire che riguardano anche gli accessori. Per esempio, non si può attirare l’attenzione su di sé rubandola alla sposa o al festeggiato. Indicazione che porta dritta all’eliminazione di idee troppo sgargianti, stravaganti o originali.

Gli accessori per capelli da cerimonia, poi, devono seguire il mood dell’evento. Se si tratta di un’occasione informale, il fascinator è senz’altro da evitare. Al contrario, se l’appuntamento è molto elegante, fermagli fanciulleschi o fasce super colorate potrebbero stonare.

Accessori per capelli da cerimonia

La nostra redazione ha selezionato le opzioni più valide, con i consigli per indossare a una cerimonia gli accessori per capelli di tendenza senza sbagliare.

Fascinator

Il copricapo “reale” amato da Kate Middleton è un piccolo cappello che si ferma al lato della testa, sulle “23”, con un cerchietto o una clip. Aggiunge un tocco glamour ai look eleganti. Può essere decorato con una veletta, con un fiore, con piume o fiocchi, e va abbinato a un abito minimal e sofisticato. Importante scegliere un’acconciatura semplice per esaltarne l’effetto.

Maxi cerchietto

Il puffy headband, il cerchietto bombato tornato prepotentemente di moda grazie alla sfilata Primavera Estate 2019 di Prada, è ancora oggi uno degli accessori per capelli più trendy. Sceglietelo semplice se l’outfit è già “carico”; decorato se il resto del look è minimal. Se la cerimonia è un matrimonio, però, mettete da parte le perle.

Fermaglio

Il fermaglio è l’accessorio per capelli perfetto per tutti i tagli, corti, medi o lunghi che siano. Decorato con perle o bagliori preziosi, con pizzo o fiorellini in stoffa, è ideale per fermare le ciocche intorno al viso, il ciuffo laterale, o dare vita a un’acconciatura con scriminatura centrale dal sapore decisamente vintage.

Fascia

La fascia è un accessorio per capelli molto elegante e sofisticato. La stoffa, abbinata al vestito, crea una grande armonia nel look. Diversamente, è possibile fare una scelta in contrasto. La fascia, al contrario di quel che si potrebbe pensare, sta molto bene a chi ha i capelli corti e sbarazzini, perché ingentilisce il taglio. L’effetto, invece, si perde un po’ con i capelli lunghi, su cui potrebbe apparire una scelta un po’ datata.

Fermacoda

La coda, specialmente se si tratta di una ponytail bassa, è una scelta particolarmente elegante e indicata per una cerimonia. Permette, infatti, di tenere i capelli in ordine senza stravolgere il look e di non rinunciare alla femminilità. Fermagli in metallo o dai bagliori preziosi sono gli accessori perfetti per fare le veci dei “classici” elastici.

Seguici anche su Google News!

Credits foto: