Manicure giapponese: cos’è e prodotti

Da secoli mantiene sane e brillanti le unghie delle nobildonne orientali: tutto quello che c’è da sapere su questo trattamento naturale.

Bellezza

Storia

La manicure giapponese permette di avere unghie lucide e sane con un effetto naturale: cos’è questo trattamento, chiamato anche P-Shine dal brand principale che lo ha diffuso in commercio, e quali sono i prodotti da conoscere per provarlo anche a casa?

Questa pratica di nailcare, che negli ultimi anni è diventata di grande tendenza, insieme a quella russa, ha origini antichissime (pare che le prime testimonianze siano addirittura di 400 anni fa) e punta a mani curate e unghie robuste e perfette senza l’uso di smalti o prodotti aggressivi.

Nata per rinforzare e far brillare le unghie delle nobildonne, la manicure giapponese è ideale per chi desidera una nail art sobria senza abdicare a un tocco chic.

Vi abbiamo incuriosite? Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa beauty routine che arriva da lontano.

Cos’è la manicure giapponese

La manicure giapponese utilizza prodotti naturali prendersi cura delle unghie e renderle forti e brillanti. Come? Ecco la procedura con cui è possibile farsi coccolare in uno dei tanti centri estetici professionali che propongono il trattamento.

  1. Si comincia con un’analisi dell’unghia per capirne lo stato di salute e le criticità.
  2. Le unghie, poi, vengono pulite con una soluzione sgrassante che le ammorbidisce e elimina i batteri, prevenendo eventuali infiammazioni.
  3. Successivamente vengono trattate le cuticole, con il classico bastoncino di legno di arancio e l’aiuto di un olio emolliente a base di estratti di tè rosso, di alghe, di bambù, di vaniglia, di semi di loto e di ylang ylang.
  4. A questo punto sull’unghia viene applicato un prodotto a base di cera d’api nutriente. Con l’apposita lima in pelle di camoscio (per lo più in finta pelle, in realtà), si effettua un massaggio che migliora la circolazione permette a tutte le proprietà nutrienti della cera d’api di penetrare in profondità.
  5. Infine, sulle unghie viene passata una polvere a base di cera d’api, polvere di riso e perle per un effetto luminoso e protettivo.

I prodotti per la P-Shine

La manicure giapponese fai da te non è impossibile, occorrono solo un po’ di pazienza nel seguire tutti i passaggi e, ovviamente, i prodotti giusti.

In Italia non è facile reperire l’originale P-Shine, ma sono tantissimi i kit completi e i singoli attrezzi e trattamenti in vendita per provare anche a casa la manicure giapponese.

Set per manicure giapponese Lily Shine

Set per manicure giapponese Lily Shine

Questo kit completo permette di mantenere unghie sane e belle con una lucentezza naturale di lunga durata grazie alla pasta a base di vitamina e una polvere brillante. L’effetto dura fino a 2 settimane. Contiene: 5 lime di cartone, 7 lucidanti, pasta lucidante 8 g, polvere 5 g, 2 lucidanti in pelle di daino, spingicuticole, spazzolina e istruzioni complete.

Prezzo 29,90 euro. Acquista qui

Joligel set

Joligel set

Un kit essenziale ispirato alla manicure giapponese, che contiene una crema lucidante da 50 g, una pelle lucidante e una lima a doppia faccia. Permette di nutrire, lucidare e idratare le unghie.

Prezzo 6,99 euro. Acquista qui

Tree-on-Life Crema lucidante

Tree-on-Life Crema lucidante

Il barattolo da 56 g di crema lucidante per unghie è un prodotto molto conveniente per chi vuole con un semplice tocco illuminarle a lungo.

Prezzo 1,99 euro. Acquista qui 

Strictly Professional Mani Care

Strictly Professional Mani Care

Una crema ricca con olio di mandorle e di olio di canfora sviluppata appositamente per aumentare la circolazione sanguigna nel letto ungueale. Confezione dal 60 ml.

Prezzo 12,80 euro. Acquista qui

Lima professionale in camoscio

Lima professionale in camoscio

Una lima professionale in camoscio lunga 12 cm appositamente progettata per lucidare velocemente le unghie, con una presa stabile e una leggerezza maneggevole.

Prezzo 5,10 euro. Acquista qui

Credits foto: