Pediluvio: 3 ricette e consigli per il fai da te

Un momento rilassante ma anche necessario per coccolare i piedi dopo una lunga giornata fuori

Pubblicato il 27 maggio 2020

Ogni giorno, tra tacchi e camminate, sottoponiamo i nostri piedi a molto stress e a un duro lavoro: un pediluvio rilassante è un premio meritato a fine giornata: ecco 3 ricette e i consigli per il fai da te. Del resto, piedi stanchi, doloranti, talloni secchi, calli, pelle morta sono molto comuni: se tutto questo vi suona familiare, sappiate che è proprio il momento di coccolare le vostre preziose “appendici”. Sulle piante dei piedi grava tutto il peso del corpo, e non è strano che abbiano bisogno di relax.

Non preoccupatevi, però, perché non serve spendere una fortuna nei centri estetici: grazie ai rimedi fai da te è possibile realizzare in casa un pediluvio perfetto.

Consigli per il fai da te

Il pediluvio in casa deve un’esperienza rilassante, intima (oltre che utile). Per farlo ritagliatevi mezz’ora di tempo, e fate in modo di avere sempre in casa gli ingredienti necessari.

  1. Preparate il pediluvio in un contenitore o una bacinella abbastanza grande, con acqua calda ma non bollente.
  2. Mettetevi comode su una sedia, una poltrona o il divano per immergere i piedi, e tenete a portata di mano uno scrub per i piedi, forbici e lima se volete realizzare anche la pedicure, un asciugamano pulito e asciutto, una crema idratante.
  3. Immergete nell’acqua i piedi per 20 minuti, poi procedere con lo scrub, con la pedicure, asciugate bene i piedi e stendete la crema idratante aspettando l’assorbimento prima di rimettere calzini, calze, scarpe o pantofole.

3 ricette per un pediluvio perfetto

Alcune delle ricette proposte prevedono ingredienti particolari, che comunque si reperiscono facilmente online, come l’argilla bentonite, ma anche materie che si trovano nella dispensa di tutti, come il tè o l’aceto. Provatele tutte per scoprire quale combinazione fa per voi.

All’argilla

Questo pediluvio è perfetto per rimuovere le tossine dalla pelle dei piedi, perché contiene argilla bentonitica. Questo tipo di argilla si espande mentre è in acqua e attira, assorbe e intrappola le tossine. Gli altri ingredienti della ricetta aiutano ad ammorbidire la pelle e a disintossicarsi ulteriormente.

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di argilla bentonite
  • 1 cucchiaio di aceto di mele
  • 1/2 tazza di Sali di Epsom
  • 6 litri di acqua calda (o abbastanza per riempire il contenitore)
  • Alcune gocce dell’olio essenziale preferito (opzionale).

Agli agrumi

Questa soluzione per i piedi fatta in casa è una combinazione di ingredienti ideale per creare un’esperienza piacevole, rilassante e rinfrescante per i piedi. Il bicarbonato di sodio aiuta ad ammorbidire la pelle, i Sali di Epsom a rimuovere la pelle in eccesso e il profumo di agrumi all’arancia è estremamente rilassante.

Ingredienti:

  • 1/2 tazza di bicarbonato di sodio
  • 1/3 di tazza di Sali di Epsom
  • il contenuto di 2 bustine di tè all’arancia
  • 6 litri di acqua calda (o abbastanza per riempire il contenitore)
  • 5 gocce di olio essenziale di arancia.

Rosmarino e cannella

Questa ricetta per l’ammollo fai-da-te a due ingredienti è ideale per i piedi doloranti. Se siete state tutto il giorno in piedi, magari sui tacci, non c’è regalo migliore che possiate fare a piedi e caviglie di questo semplice pediluvio casalingo.

Ingredienti:

  • 1/3 di tazza di Sali di Epsom
  • 6 litri di acqua calda (o abbastanza per riempire il contenitore)
  • 3-4 gocce di oli essenziali di corteccia di cannella e rosmarino.
Seguici anche su Google News!