Rocco Siffredi: "30 anni di matrimonio con Rozsa, più di Totti e Ilary"

Il celebre porno attore e la moglie (in passato anche lei faceva lo stesso lavoro) sono ancora innamoratissimi e si apprestano a tagliare un importante traguardo.

Pubblicato il 27 agosto 2022
News

Avere una carriera da pornoattore e un matrimonio felice e duraturo non è poi così impossibile. La conferma arriva da uno degli interpreti più famosi del genere, Rocco Siffredi, che proprio nel 2022 festeggia il suo 30esimo anniversario di nozze con  Rozsa Tassi, ex-porno attrice.

Siffredi è orgoglioso della sua unione con Rozsa, da tempo una presenza fondamentale nella sua vita e non ha timore ad ammettere quanto lei sia importante: “Io sono  il primo sostenitore della famiglia, che mi ha salvato da una continuità noiosa. Mia moglie mi dato due splendidi figli, equilibrio, serenità e l’anno prossimo festeggeremo trent’anni di matrimonio, più di Totti e Ilary” – sono state le sue parole in un’intervista al Corriere della Sera, in cui ne ha approfittato anche per rispondere a Mario Adinolfi, che aveva criticato il Bergamo Sex, manifestazione a cui l’attore sarà presente.

siffr

Il porno, a suo dire, non ha mai rappresentato un ostacolo al rapporto con la moglie, che ha sempre saputo sostenerlo: “Mia moglie mi ha conosciuto sul set ed è una donna intelligente. Chi cerca di cambiare il proprio partner l’ha già perso. Quando avevo 40 anni andavo a prostitute perché avevo l’impressione di mancarle di rispetto. Ma stavo malissimo, mi mancava il set. E lei lo ha capito. Il cinema porno è un genere come l’horror o il comico. Eppure, mentre nessuno si scandalizza per la violenza, ci sono troppi preconcetti sulla sessualità. Forse è un bene per noi imprenditori”.

E tra le doti di Rocco Siffredi c’è anche quella di avere saputo dare serenità ai suoi figli, Leonardo e Lorenzo (22 e 26 anni), che rispettano la sua professione: “Non è facile avere un padre famoso. In un documentario a me dedicato, Lorenzo, alla domanda “cosa pensi di tuo padre?”, ha risposto: “Ha avuto la fortuna di fare quello che gli piaceva nella vita ed è diventato il migliore”. Non potrei avere figli più bravi” – ha concluso.

Seguici anche su Google News!