Diredonna Storie

Saldi

Probabilmente il periodo più atteso dell’anno di ogni appassionata di moda, i saldi in realtà fanno gola un po’ a tutti: gli sconti – anche oltre il 50% – sui capi dell’ultima stagione permettono davvero a chiunque di acquistare gli abiti tanto sognati per rinnovare un po’ il guardaroba, che sia per necessità o per puro vezzo. Nati principalmente per smaltire le rimanenze nel settore dell’abbigliamento, oggi i prezzi vengono scontati in realtà anche sugli accessori, in primo luogo scarpe e borse, e sui dispositivi tecnologici.

Saldi

Quando ci sono i saldi?

Sono due i periodi che, ogni anno, scandiscono le grandi offerte sui beni di consumo più comuni: il primo segue le festività natalizie e copre i mesi di gennaio e, in parte, di febbraio; l’altro ha inizio a luglio e termina intorno a metà agosto. Queste settimane prendono il nome di saldi di fine stagione proprio perché cominciano quando, in teoria, l’interesse per le ultime tendenze inizia a scemare: in particolare, si parla di saldi invernali, per gli acquisti sui capi autunnali e caldi, e saldi estivi, perfetti per comprare le tendenze della moda primavera/estate.

Mid-season sales, innovazione ai tempi del web

I prezzi concorrenziali del web, la crisi economica e la competizione nel settore hanno fatto sì che fossero organizzati più momenti per l’acquisto di capi d’abbigliamento scontati: sono nati così i mid-season sale, ossia i saldi di mezza stagione. Anche se generalmente le percentuali di sconto sono più basse rispetto alle riduzioni estive o invernali – intorno al 20% o al 30% – si tratta di un’ottima occasione per accaparrarsi i trend di stagione al momento giusto e a un prezzo ridotto.

Saldi, occhio al cartellino

Esiste una regolamentazione ben precisa riguardo ai saldi che va a tutelare i consumatori. Su ogni capo, infatti, va apposto un cartellino indicante il prezzo di partenza, la percentuale di sconto e il prezzo finale. È bene quindi fare attenzione a questi dettagli (e anche a chi gonfia un po’ il prezzo di partenza…) per evitare delusioni.

Gli articoli in saldo da non perdere, in store e online

Che si tratti della tua catena di negozi preferita o del brand seguito su Instagram, i modi per scovare gli articoli che più ti interessano sono davvero infiniti: c’è però bisogno di una selezione all’interno della immensa varietà di merce proposta dai più noti marchi dell’abbigliamento.

DireDonna ti guida all’acquisto dei capi in saldo più adatti a te: seguici per rimanere aggiornata sulle tendenze con cui rinnovare il tuo guardaroba!

Shopping Alert: il meglio dei saldi estivi
Saldi estivi: la guida completa