3 prodotti per un trucco alla Emily Cooper aka Emily in Paris

La serie, giunta alla terza stagione, ha fatto innamorare il pubblico ancora una volta di Parigi e della moda: ecco i trucchi da usare per replicare il make up di Emily Cooper

Pubblicato il 2 gennaio 2023
Bellezza

La serie televisiva “Emily in Paris” ha rapito il cuore di molti spettatori in tutto il mondo, diventando un vero e proprio fenomeno culturale. La protagonista della serie, Emily Cooper, è una giovane e ambiziosa marketer americana che viene trasferita a Parigi per lavoro. Nonostante non parli una parola di francese e sia completamente a disagio nella città dell’amore, Emily è determinata a fare del suo meglio e a dimostrare il suo valore nella nuova posizione.

Lily Collins, con il suo fascino e la sua bellezza, è stata perfetta fin da subito nell’interpretare Emily. La sua performance è stata credibile e coinvolgente, facendo emozionare e ridere gli spettatori attraverso le sue avventure a Parigi. Emily è un personaggio divertente e imperfetto, che lotta per trovare il suo posto in un ambiente nuovo e spesso ostile. Nonostante le sfide, Emily non perde mai la sua grinta e il suo ottimismo, che la portano a superare gli ostacoli e a raggiungere i suoi obiettivi.

Giunta alla terza serie, “Emily in Paris” è stata acclamata, talvolta criticata, per la sua rappresentazione della vita a Parigi e per la finestra aperta sulla moda e sulla cultura francese. Attraverso gli occhi di Emily, gli spettatori hanno avuto l’opportunità di scoprire luoghi iconici come il Louvre e il Pont des Arts, nonché di assaggiare le deliziose specialità culinarie francesi. Inoltre, la serie ha esplorato temi universali come l’amore, l’amicizia e il lavoro, rendendola una visione piacevole e avvincente per un pubblico di tutte le età.

Inoltre, “Emily in Paris” ha anche dato spazio a un cast di personaggi secondari di tutto rispetto, come la capricciosa ma irresistibile direttrice Sylvie, l’affascinante Antoine e lo chef Gabriel, che ha rubato il cuore non solo a Emily. Ognuno di loro ha aggiunto una sfumatura unica alla serie e ha contribuito a creare un intreccio avvincente e divertente.

I prodotti per replicare il make up di Emily In Paris

Tornando alla nostra Emily Cooper, è senza dubbio un personaggio adorabile e credibile che ci fa sperare che anche noi possiamo affrontare qualsiasi sfida e superare qualsiasi ostacolo. Ovviamente senza rinunciare a un pizzico di attenzione verso moda e look. Per questo, vediamo come poter replicare il make up dell’americana a Parigi più famosa di Netflix.

Emily In Paris, i rossetti della protagonista

Nella terza stagione, Emily è passata alla frangetta, il che ha permesso di bilanciare il suo make up concentrandosi più sulle labbra che sugli occhi. La truccatrice che si è occupata del suo make up è la francese Aurélie Payen, mentre Lily Collins è ambasciatrice di Lancome. La tonalità che sembra indossare sulle labbra per la maggior parte del tempo sembra essere proprio “Berry Noir” per le tinte più scure, e il “French Tea” nelle versioni di make up più chiare.

Il Mascara di Emily in Paris

La make up artist ha scelto per gli occhi di Lily Collins il Lancome Hypnose Drama e poco altro, un trucco perfetto per controbilanciare i “pesi” del volto: in alto frangetta che copre la fronte, in basso rossetto deciso che attira l’attenzione sulle labbra.

Il blush per le gote di Emily

Per quanto riguarda le gote, su Emily sembra proprio sia stata usata una doppia combinazione di blush. Come? Prima viene stesa qualche goccia di blush in crema che viene successivamente fissato con un velo di blush in polvere. In questo modo è possibile mixare anche due tonalità diverse, come ad esempio una più pescata e una rosata. Un prodotto adatto all’esperimento può essere quello di Fenty Beauty, il Double Cheek’d Up Blush, che contiene due tonalità mescolabili tra loro.

Seguici anche su Google News!