È possibile far crescere le ciglia?

Le ciglia possono crescere e risultare folte e sane, se abbinate a prodotti e trattamenti giusti. Vediamo quali

Pubblicato il 10 gennaio 2023
Bellezza

Le ciglia sono un elemento importante del nostro viso che contribuisce a definire lo sguardo e a conferire un aspetto più fresco e riposato. Tuttavia, non tutti nascono con ciglia lunghe e folte e spesso è necessario ricorrere a trattamenti specifici per farle crescere e mantenerle in buona salute. In questo articolo, vedremo alcuni consigli su come farle crescere e come mantenerle lucide e folte.

Ciglia lunghe e folte? Come farle crescere con il fai da te

Innanzitutto, è importante prendersi cura delle nostre ciglia sin dalla base, ovvero dalle radici. Una delle cose più importanti da fare è utilizzare quotidianamente un detergente delicato per rimuovere il trucco e lo sporco accumulato durante la giornata. Tra i prodotti più aggressivi per le ciglia, infatti, ci sono il mascara waterproof (difficile da rimuovere) e il piegaciglia (che con la sua azione meccanica rischia di spezzarle). Meglio evitare di utilizzare acqua calda, che può indebolirle, e optare invece per un detergente a pH neutro o per un olio struccante.

Un altro consiglio utile è quello di massaggiare le ciglia con un po’ di olio di ricino o di cocco, due oli naturali noti per le loro proprietà nutritive. Si può applicare l’olio con un cotton fioc o con un pennellino per le ciglia, facendo attenzione a distribuirlo uniformemente. Basta lasciarlo in posa per almeno 10 minuti e poi risciacquare con acqua tiepida.

Si può utilizzare anche un siero per le ciglia o una lozione specifica, che contengono ingredienti attivi come il biotina, la cheratina e il pantenolo, noti per stimolare la crescita delle ciglia. Basta applicare il prodotto prima di andare a dormire e risciacquare al mattino successivo.

Inoltre, è importante evitare di strappare o di tirare eccessivamente le ciglia, poiché questo può indebolirle e impedirne la ricrescita. Se si usa uno struccante a base di olio, bisogna assicurarsi di rimuovere accuratamente anche il prodotto in eccesso, in modo da evitare che le ciglia si attacchino tra loro.

Ciglia lunghe? I trattamenti professionali nei centri estetici

Per mantenere le ciglia lucide e folte, è possibile anche effettuare una maschera per le ciglia. Questo tipo di prodotti sono formulati con ingredienti nutrienti come l’olio di cocco, l’olio di ricino e l’olio di argan, che aiutano a rinforzare le ciglia e a prevenire la loro caduta. Potete applicare la maschera una volta a settimana, lasciandola in posa per circa 15 minuti prima di risciacquare.

Oltre a questo, è possibile ricorrere a trattamenti estetici professionali, come la ben nota laminazione delle ciglia, che ha preso piede durante gli ultimi anni e che regala un effetto lucidante e incurvante. Esiste anche un altro trattamento professionale, chiamato lash filler (o lash botox). Durante la seduta vengono impiegate sostanze nutritive come vitamine e proteine, e soprattutto la cheratina, che penetrano in ogni ciglia in profondità, nutrendolo e stimolandone la crescita.

Sia per quanto riguarda la laminazione che il lash filler, serve costanza: una sola seduta non basta. È infatti consigliato sottoporsi in maniera costante a questo trattamento, da abbinare ad alcune buone abitudini una volta tornati a casa. Bisognerà infatti utilizzare detergenti e struccanti delicati a base rigorosamente acquosa e non oleosa: gli oli infatti potrebbero rendere vano il trattamento appena compiuto.

Seguici anche su Google News!