Olio di cocco: usi e benefici per la bellezza del viso e del corpo

L'olio di cocco ha tantissime proprietà e benefici, per questo è sempre più usato in campo cosmetico per il benessere della pelle del viso e del corpo, ma anche come rimedio naturale in caso di capelli sfibrati e secchi.

Pubblicato il 4 aprile 2022
Bellezza

L’olio di cocco è un prodotto ampiamente utilizzato in ambito beauty, grazie alle sue proprietà emollienti, nutrienti e idratanti.

Ricco di sostanze antiossidanti, questo olio può essere usato sul viso per contrastare l’invecchiamento cutaneo, in caso di pelle secca che tira, ma anche come trattamento corpo in caso di smagliature o semplicemente per un’idratazione più intensa dell’epidermide.

Olio di cocco: proprietà e benefici

L’olio di cocco ha tantissime proprietà, per questo vi consigliamo di introdurlo all’interno della beauty routine. In campo cosmetico viene utilizzato principalmente per le sue proprietà idratanti ed emollienti; infatti, applicato sulla pelle la rende liscia e morbida.

Oltre a essere ricco di antiossidanti, vanta anche un’alta percentuale di vitamina E, caratteristica che lo rende un alleato ideale in caso di dermatite, eczema o psoriasi.

Così come l’olio di vinaccioli, non dimentichiamo che è anche ricco di acidi grassi Omega, acido laurico e vitamina A, che contrastano l’invecchiamento, riducendo i radicali liberi. Ha anche proprietà antibatteriche e antimicotiche, che lo rendono perfetto da usare in caso di problemi di acne.

Olio di cocco: tutti i possibili usi

L’olio di cocco può essere usato in diversi modi, sia sulla pelle del viso sia sul corpo, ma anche in caso di capelli secchi e sfibrati oppure semplicemente come olio struccante naturale, delicato e altamente nutriente. Scopriamo insieme tutti i possibili usi di questo prodotto.

Olio di cocco per il viso

L’olio di cocco per il viso ha mille usi differenti. Innanzitutto, può essere applicato nel primo step della doppia detersione, poiché la sua texture oleosa facilita l’eliminazione del make-up, anche quello waterproof.

Può essere applicato da solo sul viso per un’idratazione più intensa, oppure insieme a una crema idratante per un’azione anti-age grazie agli antiossidanti e alle vitamine A ed E che contrastano i radicali liberi, andando a rallentare il naturale processo di invecchiamento cutaneo.

Olio di cocco per il corpo

Sul corpo, invece, può essere applicato in caso di smagliature, per idratare ed elasticizzare la pelle.

Funge anche da trattamento emolliente post depilazione, per lenire la pelle stressata, oppure può essere usato come trattamento fai da te per talloni secchi e screpolati, come crema mani, olio per cuticole da applicare dopo la manicure, per trattare le labbra secche oppure come scrub corpo per esfoliare la pelle.

In quest’ultimo caso, vi consigliamo di mescolarlo con un po’ di zucchero o fondi di caffè, applicarlo sulla pelle e massaggiare delicatamente con movimenti circolari. Dopo di che, risciacquate abbondantemente e sentirete la pelle liscia e morbidissima.

Olio di cocco per i capelli

L’olio di cocco per capelli si usa come maschera per nutrire i capelli secchi e danneggiati, grazie alle sue proprietà emollienti e idratanti.

Il consiglio è di applicarlo regolarmente prima o dopo lo shampoo, poiché questo prodotto penetra all’interno del capello proteggendolo dai danni di phon, piastra e colorazioni.

È efficace anche in caso di forfora e cute secca; in questo caso, il consiglio è applicarne un po’ sulla cute e massaggiare delicatamente, per poi procedere con il normale shampoo.

Agisce anche in caso di doppie punte, e va applicato su queste lasciando agire qualche minuto prima di risciacquare. Si può usare anche come maschera capelli; vediamo come:

  1. applicate una noce di prodotto sulle punte e le lunghezze;
  2. lasciate agire circa 15 minuti;
  3. procedete con lo shampoo.

In caso di capelli molto sfibrati, potete lasciare agire la maschera tutta la notte.

I benefici dell’olio di cocco per il viso

L’olio di cocco per il viso ha dii seguenti versi benefici:

  • previene la comparsa di rughe: grazie alle proprietà idratanti e all’alto contenuto di antiossidanti, vitamine e acidi grassi Omega, l’olio di cocco è altamente consigliato per prevenire la comparsa di rughe e segni d’espressione. Inoltre, svolge un’azione rimpolpante ed elasticizzante, ed è in grado di alleviare le occhiaie.
  • nutre la pelle stressata: l’olio di cocco può essere applicato sulla pelle stressata dopo l’esposizione al sole. Non avendo un filtro UVA/UVB questo prodotto non può essere usato come solare, ma è ottimo come doposole per lenire eventuali scottature.
  • efficace nel trattare problemi di acne: grazie all’azione antimicotica e antimicrobica, l’olio di cocco è ottimo come trattamento anti-acne, e ne favorisce anche la guarigione.

I benefici dell’olio di cocco per il corpo

L’olio di cocco per il corpo va applicato subito dopo la doccia, meglio se sulla pelle ancora umida per favorirne l’assorbimento. Sul corpo svolge l’azione di una classica crema idratante, rendendo la pelle setosa e morbida al tatto.

Inoltre, è efficace anche nel trattamento delle smagliature poiché le rende meno visibili, lasciando la pelle non solo più idratata ma anche molto più tonica ed elastica.

Olio di cocco: ci sono controindicazioni?

L’olio di cocco per uso esterno non ha controindicazioni, purché si scelga un prodotto 100% naturale possibilmente biologico e spremuto a freddo.

Se usato per il viso, alcuni ritengono che possa essere comedogeno, ossia causi la formazione di punti neri. Su questo punto, è importante sottolineare che non vi sono prove sulla comedogenicità di questo prodotto, anche perché molti oli usati per il viso, come l’olio di rosa mosqueta, l’olio di mandorle o l’olio di argan hanno tutti una bassissima azione comedogenica.

Inoltre, è interessante notare che la formazione di punti neri non dipende solo dai prodotti cosmetici, ma anche da altri fattori primo fra tutti l’alimentazione.

Seguici anche su Google News!