GF12: Monica Sirianni, la più odiata della casa

Monica Sirianni attaccata da tutta la casa del Grande Fratello per i giudizi espressi in particolare su Ilenia Pastorelli e Martina Pascutti. Solo Fabrizio Conti è al 100% dalla sua parte.

Aggiornato il 26 luglio 2019

Al Grande Fratello tutti gli inquilini sono contro Monica Sirianni, o meglio quasi tutti. Dalla sua c’è naturalmente Fabrizio Conti, con cui l’australiana ha lanciato sguardi di intesa. Ma la nomination e le continue critiche la stanno spossando. È il peso da pagare per chi entra in corsa nel reality: si rischia di avere preconcetti esterni sui coinquilini e si viene accettati con difficoltà.

Forse è per questo che Fabrizio comprende Monica Sirianni: anche lui è entrato in corsa al Grande Fratello, e inoltre è un uomo e non si sente minimamente in pericolo dal fascino della bella australiana. Giovane che comunque ha anche delle donne dalla sua, come Floriana Messina, che l’ha difesa.

Uno dei nodi del contendere, per cui Floriana si è sentita di dire la sua, sono le accuse di gelosia da parte di Monica Sirianni nei confronti di Martina Pascutti. Queste accuse sono state rivolte in confessionale e sono andate oltre il primetime: il litigio è continuato in questi giorni, senza soluzione.

Ma Monica non è ben vista neppure da Ilenia Pastorelli, che si sente giudicata da lei. E nonostante Monica sostenga che Ilenia non abbia risposto neppure al saluto, effettivamente sembra che Monica sia entrata con dei pregiudizi sulla modella romana, fomentati dall’azione sottobanco di Enrica Saraniti. Rudolf Mernone le fa notare come Ilenia non le sia andata mai molto a genio, e Franco Giusti rincara:

«Mi ha colpito la frase che hai detto un giorno a Ilenia: hai detto che sono tre mesi che fa così. Ma come fai a dirlo se non eri nemmeno qui tre mesi fa. Sei entrata con pregiudizi solo perché seguivi il reality da fuori.»

Fonte: La Stampa.

Articolo originale pubblicato il 11 gennaio 2012

Seguici anche su Google News!

Storia

  • Grande Fratello
  • Reality Show