Sei sempre a dieta o attenta all’alimentazione, ma comunque ingrassi e non sai perché? In realtà un motivo, più o meno nascosto, c’è sempre. Potrebbe trattarsi di abitudini errate, di mancanza di movimento, ma anche di una predisposizione fisica o addirittura di una patologia.

Il più accreditato nell’indagare su questo tipo di problemi naturalmente è il dietologo o il nutrizionista. Il medico potrà non solo capire dove si sbaglia o se ci sono analisi da fare per approfondire la questione ma anche studiare una dieta equilibrata adatta alle esigenze di ciascuno, mirata al mantenimento o alla perdita di peso, in base ai diversi casi.

Nel frattempo, noi della redazione abbiamo stilato una breve lista delle possibili cause, le più comuni, che ti fanno ingrassare senza che tu riesca a capire perché.

Leggi anche: Dieta depurativa per perdere 3 kg | Dieta: 7 consigli per non sgarrare

  1. Porzioni eccessive. Tra le prime cause per cui ingrassi e non sai perché potrebbero esserci le quantità eccessive a cui sei abituata. Meglio informarsi sulle giuste porzione da portare in tavola, adatte a età, corporatura e stile di vita.
  2. Alimenti grassi. Cibi industriali, junk food, ma anche dolci da forno, salumi, formaggi, carni grasse, bibite gassate e troppo alcol: tutto questo – ahimè – vi farà ingrassare. Per evitarlo bisogna prediligere frutta e verdura di stagione, cereali integrali, proteine magre.
  3. Pasti irregolari. I pasti irregolari possono far ingrassare, in quanto non danno il giusto apporto calorico durante la giornata e rallentano il metabolismo.
  4. Medicinali. Sono tanti i farmaci che fanno ingrassare e, se prendendoli tendete a mettere su peso nonostante l’alimentazione sana, per voi sarà meglio consultare un medico. Qualche esempio? Antidepressivi, neurolettici, corticosteroidi, insulina, betabloccanti, pillola contraccettiva.
  5. Vita sedentaria. Inutile mangiare sano se poi si passa la giornata sul divano: il metabolismo, così, rischia di rallentare notevolmente.
  6. Stress traditore. Lo stess fa ingrassare per tanti motivi, perché non ci si rende conto di cedere alla fame nervosa, perché si dorme poco, perché gli zuccheri nel sangue impiegano di più per tornare ai normali livelli.
  7. Patologie. Condizioni fisiche e malattie possono far ingrassare quanto, se non ti più, un’alimentazione squilibrata. Oltre al metabolismo lento, bisogna prendere in considerazione insulino-resistenza, ipotiroidismo, squilibri ormonali, sindrome di Cushing.